Ufficiale: Ojar Silins è un nuovo giocatore della Scandone Avellino

Dopo aver risolto tutto le controverse vicende finanziarie e burocratiche, gli irpini gravati anche dai tanti infortuni, hanno potuto mettere a segno il colpo Ojar Silins. Con Trieste nell’ultima parte di stagione e con Trento nella scorsa annata, Silins è una boccata di ossigeno per Vucinic che nelle ultime settimane ha visto il suo roster ridotto sempre di più all’osso. Anche sul sito della società irpina è apparsa nel pomeriggio l’ufficialità.

“La Sidigas Scandone Avellino è lieta di comunicare di aver raggiunto l’accordo, fino al termine della stagione, con il giocatore lettone Ojars Silins. Ala di 201 cm, nato a Riga il 20 luglio 1993, Ojars Silins cresce nelle giovanili del DSN Riga per poi approdare in Italia vestendo dapprima la maglia della Stella Azzurra e poi quella della Pallacanestro Reggiana. L’esordio nei campionati senior arriva nella stagione 2009/10, precisamente in Lituania tra le file del Keizarmezs; a partire dal 2012 è di nuovo in Italia, con la Grissin Bon Reggio Emilia, squadra in cui permane per ben quattro stagioni e con cui vince un’EuroChallenge nel 2013 e una Supercoppa Italiana nel 2015, oltre a raggiungere due semifinali scudetto. Nella stagione 2016/17 la parentesi tedesca con la maglia del Telekom Baskets Bonn, con cui disputa la Europe Cup raggiungendo 9.5 punti e 2.3 rimbalzi di media a partita. Lo scorso anno approda all’Aquila Basket Trento, dove gioca sia in Legabasket Serie A che in Eurocup: per lui 8 punti (53.2% da due e 37.4% da tre e 84.6% ai tiri liberi) e 2.2 rimbalzi di media a partita nel campionato italiano. Dal 15 ottobre al 17 dicembre della corrente stagione indossa la maglia della neopromossa Alma Trieste, con cui gioca 8 partite di Serie A viaggiando sui 7.6 punti e 2.3 rimbalzi di media a partita.”

Commenta
(Visited 51 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per NBA24 e attualmente per SalernoGranata.it.