UFFICIALE: Pistoia firma Valerio Amoroso

Valerio Amoroso è un giocatore della Giorgio Tesi Group Pistoia.
Nato a Cercola il 26 Settembre 1980, è un’ala/pivot di 205 cm per 107 kg.
Trafila giovanile nello Sporting Club Vesuvio, esordi senior a Battipaglia, la prima avventura vera è a Roseto, dove resta 4 stagioni e dove esordisce in serie A.
Torna nella sua Campania, a Scafati, dove gioca in Legadue nella stagione 2002/2003: un anno in prestito a Bologna, un’altra stagione a Scafati e poi il trasferimento, nell’estate del 2005, a Montegranaro, svolta della sua carriera.
In terra calzaturiera l’esplosione: agli ordini di coach Pillastrini resta per 3 stagioni, al primo colpo centra una storica promozione in serie A, nelle seguenti due stagioni si consacra definitivamente. 73 partite, 12 punti, 5.2 rimbalzi e 1.3 assist di media, con la terza stagione (2007/2008) che vede la Sutor centrare, addirittura, i Play Off.
Lascia Montegranaro per Teramo: resta per due stagioni e il primo anno (2008/2009), chiuso a 10.5 punti e 5 rimbalzi di media, oltre ad una notevole attitudine a giocare in entrambi i ruoli sotto le plance, senza dimenticare il fatto che l’allora Banca Tercas raggiungerà semifinali di Coppa Italia e Play Off, gli vale la convocazione in Nazionale, dove giocherà 10 partite tra amichevoli e qualificazioni ad Eurobasket 2009.
E nel momento topico della carriera, e infatti arriva la chiamata della Virtus Bologna: il treno passa una volta sola, e Amoroso lo perde, perché una stagione non certo esaltante si chiude male, con un litigio con Lino Lardo che gli vale la messa, fuori squadra, per il finale di stagione.
Torna a Teramo nell’estate 2011, la stagione è discreta (11.5 punti e 5.7 rimbalzi di media), ma i guai finanziari della società lo costringono a lasciare al termine del campionato.
La stagione 2012/2013 la inizia a Pesaro, ma dopo 4 partite saluta tutti e ritorna a Montegranaro.
Nel Luglio del 2013 firma un biennale con l’ambiziosa PMS Torino, in Legadue Gold, fortemente voluto dal suo mentore Pillastrini, che però resta una sola stagione. In quella in corso un altro litigio, stavolta con Luca Bechi, gli vale l’interruzione, anticipata, del rapporto, la fine di un’altra avventura, col ritorno in serie A, a Pistoia.
In questa stagione Amoroso viaggiava a 12.7 punti, 5.2 rimbalzi e 2.8 assist di media.

Francesco Padula

 


 

L’A.S. Pistoia Basket 2000 Giorgio Tesi Group comunica che, in data odierna, è stato ingaggiato Valerio Amoroso, liberato nei giorni scorso dalla PMS Torino. Il giocatore, il cui contratto fino al 30 giugno è stato depositato questa mattina in Lega, è già a disposizione di coach Moretti e potrà pertanto prendere regolarmente parte alla sfida di venerdì a Reggio Emilia. Campano di Cercola (NA), 34 anni, Amoroso è un ala/centro di 204 cm per 107 kg di peso, con una lunga carriera alle spalle. Cresciuto nelle giovanili dello Sporting Basket Vesuvio, dopo due stagioni a Battipaglia, la prima esperienza di rilievo è nel 1998 a Roseto, quando, appena 18enne, esordisce in serie A2. Rimane in Abruzzo anche nella stagione successiva, in cui (con Paolo Moretti come compagno di squadra) conquista la promozione in massima serie, categoria nella quale giocherà, sempre con la maglia degli adriatici, fino al gennaio 2002, quando scende in LegaDue a Scafati. Dopo una stagione in prestito a Bologna nel 2003/04, il rientro a Scafati, da cui si separa nell’estate del 2005 per accasarsi a Montegranaro. Con i marchigiani, Amoroso gioca per tre stagioni, collezionando oltre 100 presenze e conquistando la seconda promozione in serie A della sua carriera al termine del campionato 2005/06. Nel 2008, quando ormai ha conquistato anche la Nazionale azzurra, passa a Teramo con cui disputa due ottimi campionati che gli valgono la chiamata della Virtus Bologna per la stagione 2010/11. L’esperienza bolognese si chiude però dopo un solo anno, e così il giocatore rientra a Teramo, ottenendo un’insperata salvezza nonostante la difficilissima situazione societaria del club abruzzese, che infatti in estate cessa di esistere. Dopo una brevissima parentesi a Pesaro, Amoroso torna a Montegranaro, contribuendo in maniera decisiva alla brillante salvezza della squadra gialloblu, prima di sposare, nell’estate 2013, l’ambizioso progetto della PMS Torino, con cui firma un biennale disputando, da protagonista, il campionato di serie A2 Gold. Atleta dal fisico possente, ala grande di tecnica ma anche di potenza, Valerio Amoroso ha collezionato finora 277 presenze nel massimo campionato. E’ un giocatore di grande temperamento, dotato di rapidi movimenti da centro, ma anche di un mortifero tiro dalla distanza, in grado di ricoprire tutti i ruoli nei pressi del pitturato.

A.S. PISTOIA BASKET 2000 s.r.l.

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author