UFFICIALE: Valerio Spinelli ritorna a Scafati [aggiornato]

Valerio Spinelli è un giocatore della Givova Scafati.
Nato a Pozzuoli il 10 Luglio 1979, è un play maker di 182 cm per 75 kg.
Prodotto dell’allora Serapide Pozzuoli, una stagione, in B1, a Teramo, anticipa l’esordio in Legadue proprio a Scafati, che però lo cede in prestito alla Virtus Imola.
Resta in Campania, a Caserta, nel 2001/2002, dove arriva fino alla semifinale Play Off del campionato di B1.
Il salto di categoria lo centra nella stagione successiva, perché, a Montecatini, viene promosso in Legadue. Coi termali resta anche la stagione successiva, giocando ad ottimi livelli (oltre 18 punti di media), che gli valgono le attenzioni di parecchie squadre.
Sta per vivere l’esperienza più importante della sua carriera: nell’estate del 2004 accetta la chiamata di Napoli, dove resterà per 3 stagioni. Vincerà la Coppa Italia nel 2006, anno in cui giocherà anche la semifinale scudetto persa contro la Fortitudo Bologna, oltre ad esordire, in Eurolega, nel 2006/2007.
La stagione 2007/2008 la inizia a Scafati, ma dopo 5 partite rescinde il contratto per firmare un biennale a Biella, dove resta fino al Maggio 2009.
Dopo un paio di mesi di inattività, nel Novembre 2009 firma a Ferrara, dove gioca una stagione prima di vivere la sua 5° esperienza campana.
Nel Luglio del 2010 lo ingaggia Avellino: in Irpinia resta 4 stagioni, gioca 102 partite, produce 4.8 punti, 2.2 assist e 1.4 rimbalzi di media.
Interrotto il rapporto con la Scadone, decide di tornare a Napoli, in Legadue Gold, sposando l’ambizioso progetto del presidente Maurizio Balbi.
Gioca 8 partite (8.9 punti, 5.9 assist e 2.9 rimbalzi di media) prima di interrompere il rapporto con la società partenopea, causa la situazione economica poco chiara e un netto ritardo nel pagamento degli stipendi.

 


 

Valerio Spinelli ritorna alla Givova Scafati Basket

La Givova Scafati Basket è lieta di annunciare l’ingaggio del cestista Valerio Spinelli il quale ritorna a Scafati dopo le brevi esperienze nelle stagioni 2000/2001 e nel 2007. 

Nato a Pozzuoli il 10 Luglio 1979, Spinelli è un play maker di 185 cm ed è cresciuto cestisticamente nella sua città esordendo nel basket professionistico nella stagione 1996/1997, prima di approdare a Teramo in B1 dove chiude il campionato con 26 presenze e 7.3 punti di media. Come anticipato in precedenza, nella stagione 2000/2001 ritorna in Campania e con la maglia gialloblù della Longobardi Scafati Basket con la quale disputa 18 incontri. L’anno successivo lo ritroviamo, invece, ad Imola  dove arriva la sua consacrazione definitiva e, in 13 presenze, mette a referto la bellezza di 16 punti di media ad ogni allacciata di scarpa. Nella stagione 2001/2002 si trasferisce a Caserta dove migliora ancor di più le sue statistiche e ciò gli permette di approdare l’anno successivo a Montecatini, nelle quali fila, in due stagione di LegaDue, si fa notare come il miglior play italiano di quelle stagioni, superando i 18 punti di media in entrambe le annate sportive lì disputate. L’ottima esperienza in terra toscana, permettono all’atleta di approdare in Lega A con il Basket Napoli con il quale, in tre anni, conquista la semifinale scudetto, la Coppa Italia, l’approdo in Eurolega e la convocazione in Nazionale.  Dopo il triennio napoletano, nel 2007, Spinelli ritorna a Scafati ma, nel novembre dello stesso anno, lascia i gialloblù per firmare un biennale con l’Angelico Biella con la quale, conquista un’altra semifinale scudetto persa poi con l’Olimpia Milano. Nella stagione 2009/2010 ritorna in Emilia Romagna questa volta però a Ferrara dove è protagonista di un’altra importante stagione. L’anno succesivo firma con la Scandone Avellino dove vi resta fino al giugno 2014 collezionando la bellezza di 117 presenze nella massima serie. Questa stagione, invece, Spinelli l’ha iniziata con la Givova Napoli in A2 Gold e in 8 partite disputate, ha messo a referto in media 8.9 punti (con un high di 17 contro Forlì)   e fornito ai suoi compagni 5.9 assist a partita.

Autentico leader in campo, Valerio Spinelli darà sicuramente lustro, esperienza e classe alla Givova Scafati Basket per affrontare -al massimo delle proprie potenzialità- il girone di ritorno di questo equilibrato campionato di A2 Silver. 

Con tale comunicato la società precisa, inoltre, che termina oggi il rapporto con gli atleti German Sciutto e Vincenzo Di Capua ringraziandoli infinitamente per la loro disponibilità e per il lavoro offerto.

 

Capo Ufficio Stampa

Basket Scafati 1969

Francesco Sbrizzi

Commenta
(Visited 234 times, 1 visits today)

About The Author