ULTIMO IMPEGNO CASALINGO DELL’ANNO PER LA PASSALACQUA CHE DOMANI ALLE 20,30 AFFRONTA LA SPEZIA

Regali per tutti, ma non per le avversarie. Potrebbe essere lo slogan della partita di domani sera, ultima partita casalinga del 2014 e penultima giornata del girone d’andata del massimo campionato di basket femminile, tra Passalacqua spedizioni Ragusa e La Spezia. Il match, che avrà inizio alle ore 20,30, sarà l’occasione, da parte della società biancoverde, per augurare buone feste ai tifosi che riceveranno in omaggio un coupon gratuito per un mese di prova alla palestra Basaki di Ragusa. Ma dal punto di vista sportivo ci sarà da affrontare una squadra che in questo momento è in grande salute. “Fa senz’altro parte del gruppo di squadre che in questo momento stanno facendo bene – commenta l’assistant coach Maurizio Ferrara – dopo il cambio di allenatore hanno fatto due buone partite, andando a vincere a Lucca, campo molto difficile, e battendo domenica scorsa in casa Trieste. Hanno due americane giovani ed un gruppo di italiane che vuole mettersi in mostra in A1 e che quindi giocano con grande intensità. E’ una squadra che lavora molto soprattutto sul movimento in attacco e che esalta le qualità di tutte le giocatrici, che sono tutte molto pericolose soprattutto dall’arco dei tre punti. Sono anche brave a creare situazioni di vantaggio con il penetra e scarica, e con l’uno contro uno per attirare un aiuto. Come al solito dovremo mettere in campo una grande difesa”. Il presidente, Gianstefano Passalacqua chiama a raccolta il pubblico: “Sarà l’occasione per ritrovarsi prima delle festività natalizie e per condividere l’ultimo appuntamento dell’anno solare – dice il patron biancoverde – e speriamo che tutti insieme si possa festeggiare al meglio. Dal punto di vista della partita certamente non staremo a guardare la classifica anche perché sappiamo che andremo ad affrontare una squadra in ottima forma e giocheremo, come sempre, con il massimo dell’intensità”.

Ufficio stampa, Michele Farinaccio

 

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author