ULTIMO IMPEGNO DEL 2014 PER LE AQUILE BIANCOVERDI, DI SCENA SUL PARQUET DELLA CALLIGARIS TRIESTINA

L’imperativo è quello di tenere alta la concentrazione e non guardare la classifica, ma scendere in campo sempre con la massima intensità agonistica per chiudere in bellezza questa prima parte di stagione, oltre che un’annata davvero da incorniciare. Parte oggi pomeriggio alle 15,00 da Catania la Passalacqua spedizioni che domani pomeriggio sarà di scena sul parquet della Calligaris Triestina nell’ultima giornata del girone d’andata di serie A1, nonché nell’ultimo impegno del 2014. E’ il più classico dei “testacoda” di classifica, dato che si troveranno di fronte la capolista, che con una convincente striscia di sole vittorie si trova da sola al comando del campionato con 24 punti, e il fanalino di coda, con soli due punti conquistati fino a questo momento. “Ma noi dobbiamo sempre continuare a giocare come sappiamo – dice l’assistant coach Maurizio Ferrara – dato che una nostra vittoria dipende molto da una nostra prestazione. Per quanto riguarda la Calligaris, in questo momento hanno l’handicap di giocare con una straniera in meno, e la giocatrice che sta rendendo di più è Anna Vida. Poi hanno un gruppo di italiane giovanissime, molte delle quali sono state nel giro delle nazionali giovanili, nei gruppi Under 18 e Under 20. L’inserimento più importante ha riguardato da due settimane Giovanna Pertile, scuola Venezia, che è andata a rinforzare il reparto esterne”. Il prossimo impegno delle biancoverdi è in programma il 6 gennaio a Orvieto, quindi seguirà la trasferta di Parma dell’11 gennaio. Per rivedere le Aquile biancoverdi al Palaminardi bisognerà attendere il 18 gennaio quando a rendere visita a Cinili e socie sarà Battipaglia.

 

 

Ufficio stampa, Michele Farinaccio

 

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author