Umana Venezia, il ritorno di Julyan Stone

L’Umana Reyer è lieta di comunicare di aver raggiunto l’accordo per il ritorno in orogranata di Julyan Stone fino al termine della stagione. Playmaker statunitense nato il 7 dicembre 1988 e alto 198 centimetri, Julyan Stone è stato uno dei protagonisti della storica stagione 2014/2015 dell’Umana Reyer che ha concluso per la prima volta la regular season al secondo posto, ha centrato la semifinale scudetto e ha ottenuto il diritto di disputare una competizione europea.

Stone ritorna a Venezia dopo le esperienze nella preseason NBA con Oklahoma City Thunder (2015) e Indiana Pacers (2016). Nella stagione 2015/2016 ha vestito la maglia dei turchi del Gaziantep con cui ha conquistato la post season della Turkish Basketball Super League mentre nella stagione in corso ha giocato con i Fort Wayne Mad Ants, squadra di NBA D-League degli Indiana Pacers, con cui ha fatto registrare 7,9 punti, 8,6 assist e 6 rimbalzi a partita (16 assist nell’ultima partita disputata sabato 25 febbraio). L’accordo con Stone è stato trovato nella giornata di ieri e da oggi sono state avviate le pratiche burocratiche per perfezionarne il tesseramento.

“Per noi il ritorno di Julyan Stone è una grande soddisfazione – il commento del Presidente Casarin – siamo felici di ritrovare un’atleta al quale siamo molto legati perché ha lasciato un ottimo ricordo nel mondo Reyer sia come atleta sia come persona. E’ un innesto importante non solo in chiave tecnica grazie anche alle sue grandi qualità umane. Stone e Batista sono innesti che implementano la squadra e testimoniano il grande impegno della proprietà dell’Umana Reyer che vuole dare un segnale importante per riprendere la corsa in campionato ed essere protagonisti nel finale di questa stagione.”

Ufficio Stampa Umana Reyer Venezia 

Commenta
(Visited 36 times, 1 visits today)

About The Author