Un BCB con tanta grinta, ma i punti non arrivano

La vigilia dell’incontro per le padrone di casa non è stata delle più tranquille.

Dopo il forfait del play Viviana Giordano per la rottura di menisco e crociato, anche Safy Fall si è vista costretta a guardare la partita dalla tribuna causa il riacutizzarsi del dolore al ginocchio che l’aveva già tenuta ferma per alcune giornate ad inizio anno.

 

E’ così che partite un po’ troppo contratte e disattente hanno permesso alle ospiti un bruciante  parziale di 0 a 8, seguito da un 4 a 0 per le padrone di casa che hanno però rincorso per tutto il primo quarto fino a chiudere sul 9 a 19.

Tutt’altro ritmo ed intensità messi in campo dopo l’intervallo breve e con 3 canestri consecutivi di  Pobitzer, il BCB riesce a riportarsi sotto per poi, quando mancano 5 minuti portarsi per la prima volta in vantaggio, 25 a 24.

Da qui in poi parità assoluta, con vantaggi alterni per un massimo di 2 punti (fine secondo 34 a 34, fine terzo 51 a 51).

La svolta giunge proprio negli ultimi minuti di partita quando la parità viene interrotta da Stabile che sale in cattedra e prende per mano la sua squadra. Sono due bombe consecutive di Carugate (la prima su probabile infrazione non sanzionata) che segnano un solco difficile da colmare, complici meno di 4 minuti di gioco e la stanchezza delle bolzanine che inizia a farsi evidente.

Lodevole l’impegno e la convinzione da parte di tutte le ragazze scese in campo, con menzione particolare per 3 giocatrici:

Nicole Mora che causa la mancanza di Giordano ha dovuto fare gli straordinari ed ha svolto il suo compito in maniera egregia; Elena Zambarda che con i suoi 20 punti messi a segno è risultata la top scorer dell’incontro (seguita da Scarsi con 17 ounti); Alexa Pobitzer in ottima serata, con 12 punti in 16 minuti e il solo neo dei 4 falli raggiunti troppo presto.

 

Ancora una volta le ragazze del Basket Club Bolzano dimostrano di poter rendere la vita difficile a tante squadre e di non meritare in questi frangenti la posizione che occupano in classifica, ma anche in questa occasione restano a secco di punti.

 

Basket Club Bolzano Itas Aew: Ribeiro da Silva Madalena 5, Di Blasi Martina ne, Larcher Sofia ne, Cela Xhovana 1, Zambarda Elena 20 (2 da 3), Mora Nicole 10 (2 da 3), Broggio Jasmin 0, Desaler Alexia 0, Piotrkiewicz Karolina 14, Pobitzer Alexa 12, Zelger Corinna 0, Venturini Nicole ne

Allenatore: Walter Bazzan – Vice: Fabio Viale

TL: 18/28 (64 %)

 

Castel Carugate:

Beretta Arianna 10, Guarneri Stefania ne, Stabile Susanna 11 (2 da 3), Picco Carlotta 5 (1 da 3), Colli 16 (2 da 3), Cerizza Sabrina 0, Frantini Michela 6, Zuin Giulia 4, Di Maio Jade 0, Scarsi Marta 17
Allenatore: Michele Puopolo

TL: 16/25 (64 %)

 

Arbitri: Daniele Calella e Alessandro Meloni

 

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author