Un ottimo Olympiakos annienta l'Efes: 1-0 per i greci

Gara1 tra Olympiakos senza Lojeski e l’Efes di Perasovic arrivata sesta nella stagione regolare.

Nei precedenti stagionali fattore campo rispettato, ad Atene vittoria Olympiakos per 90 a 66, ad Istanbul vittoria turca per 77 a 69.

1°QUARTO: 8 la valutazione di Mantzaris, la guardia mette a referto le uniche 2 triple del match e conquista anche 5 rimbalzi, da aggiungere anche i 4 assist di Spanoulis, la stella dell’Olympiakos sfrutta a pieno i vantaggi creati dal pick & roll col lungo di turno per imbeccare i compagni e mandarsi a concludere facilmente. 0 le triple su 5 tentitivi per la squadra di Perasovic, che soffre e non poco la difesa dell’Olympiakos, andando a segno solo nel pitturato. Punteggio 1°quarto: Olympiakos 18 Efes 11

2°QUARTO: 10 i punti dell’Olympiakos sulle seconde chance, la squadra di Sfairopoulos non conquista tantissimi rimbalzi offensivi, 5 di cui 3 di Milutinovic un vero fattore nel 1°tempo con anche 7 punti, ma ogni volta che ha un possesso extra lo trasforma sempre in 2 punti. 11.1% da 3 per l’Efes all’intervallo, si sblocca solamente a 1′ dalla fine con la tripla creata dal palleggio da Heurtel ma continuano i problemi dei turchi contro la difesa organizzatissima dei greci. Punteggio dopo il 2°quarto: Olympiakos 42 Efes 31

3°QUARTO: 13 i punti della coppia Spanoulis-Printezis, dopo un primo tempo opaco da punto di vista dei punti(2) le due stelle biancorosse tentano di indirizzare ancor di più la partita sui binari grechi. Efes che non trova continuità sia in attacco che in difesa, l’unico che segna con una certa regolarità è Heurtel 7 nel quarto e 14 complessivi. Punteggio dopo il 3°quarto:  Olympiakos 67 Efes 51

4°QUARTO: L’Efes prova a rientrare subito nel match con 3 triple in fila, ma i greci gestisco il vantaggio creato e incrementandolo fino al +21. Gli ultimi minuti sono puro garbage pensando già a gara2 che si terrà sempre ad Atene tra 2 giorni. Punteggio finale:  Olympiakos 87 Efes 72

Commenta
(Visited 25 times, 1 visits today)

About The Author

Marco Papini Marco, 28 anni, diplomato in ragioneria e istruttore di 1°grado FIT. Seguo il basket da circa 8 anni tifoso dell'Olimpia e dei Denver Nuggets.