UNA SACES MAPEI GIVOVA DAI DUE VOLTI PERDE CONTRO TORINO

Esce sconfitta dalla trasferta di Moncalieri la Saces Mapei Givova, al termine di una partita in cui ad un primo tempo giocato su livelli eccellenti, ha fatto seguito una ripresa decisamente sottotono per le ragazze napoletane. Per la Dike rimane aperto il discorso conquista del sesto posto in classifica, anche se, la vittoria di Parma a Sesto San Giovanni, obbligherà le ragazze di Ricchini a vincere le ultime tre gare di questa Almo Nature Cup. La Saces Mapei Givova ha approcciato benissimo questo incontro ed è scappata immediatamente via nel punteggio: dopo tre minuti il tabellone recitava infatti 12-5 per le ospiti. Bellissimo il gioco in campo aperto prodotto da Carta e compagne tanto che sul 21-10, Petrachi è costretto a ricorrere alla difesa a zona per provare ad arginare gli attacchi arancioni. Ma Quinn continua ad essere precisissima e disegna i nove punti che permettono di chiudere il primo quarto col vantaggio di 25-17. La Fixi Piramis stenta pericolosamente ad entrare in partita anche ad inizio seconda frazione: Burdick e Petronyte sono freddissime e confezionano il 31-19 che sembra orientare decisamente il match. Qui la Saces Mapei Givova ha la colpa di non chiudere la partita e permette alla velocità di Anderson e la concretezza di Smith di avvicinare la propria squadra fino al 36-30. A questo punto è Ricchini ad ordinare la difesa a zona ed i risultati si vedono: Bocchetti e Fassina si mettono in ritmo ed è di nuovo massimo vantaggio (44-32) alla fine del primo tempo grazie al canestro di Petronyte. Dal rientro dagli spogliatoi arrivano segnali contrastanti: la Dike sembra avere l’atteggiamento giusto in avvio e si porta subito sul 48-35 con Carta. Sarà l’ultimo sussulto napoletano: Torino approfitta dell’improvvisa mancanza di lucidità in attacco che coinvolge Bocchetti e compagne e scava il parziale terribile di 22-4 che girerà le sorti della partita. E’ Sotiriou l’assoluta protagonista della frazione con tre bombe che permettono prima l’aggancio sul 50 pari e poi il decisivo sorpasso, fino al 57-52 proprio con una tripla allo scadere. La Dike non ha più la forza di riprendersi la partita nonostante il quarto finale si apra con i canestri di Burdick e Petronyte che permettono il nuovo sorpasso del 58-57. Sarà l’ultimo sussulto perchè Torino trova i punti dalla distanza di Smith e Puliti che riscrivono il nuovo allungo (66-59) e permettono a Torino di chiudere in controllo la partita sul 75-66.

I tabellini. Saces Mapei Givova: Fassina 2, Carta 7, Moretti ne, Pappalardo 2, Bocchetti 4, Ceccarelli ne, Burdick 14, Petronyte 25, Narviciute ne, Quinn 12. Fixi Piramis Torino: Chiabotto ne, Puliti 6, Quarta 3, Coen 4, Domizi 0, Penz ne, Anderson 18, Smith 25, Cordola ne, Gallucci ne, Sotiriou 17, Ntumba 2.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author