Una Virtus Fondi combattiva cede solo nel finale contro Cassino

Nel derby tra le due Virtus la spunta Cassino grazie ad un ultimo quarto chirurgico. Risultato finale troppo severo per i padroni di casa che hanno tenuto testa per 35′ ad una corazzata come Cassino, nonostante le assenze per infortunio dei due titolari Biordi e Myers (in panca solo per onor di firma) e un Pietrosanto a mezzo servizio. Partita di notevole livello tecnico e agonismo, la formazione di coach Macaro ha messo in gran difficoltà Dri e compagni che sono riusciti a venirne a capo soltanto nel finale grazie alla maggiore rotazione e all’esperienza del duo Carrizo-Chiacig e alla serata di Grilli, autore di una gara da ben 8/11 da 3. L’Oasi di Kufra ha comunque disputato una partita maiuscola buttando in campo cuore, sudore e sacrificio. Non si può che guardare il bicchiere mezzo pieno e continuare a lavorare in palestra per prepararsi al meglio per il prosieguo del campionato. Gran partita di Pino Romano che ha chiuso con 22 punti e il 64% da campo. Bene anche Lilliu, in netta ripresa rispetto alle prime uscite e Luzza che continua a mostrare lampi interessanti. Un plauso al duo Pietrosanto-Cappiello, poco appariscenti ma sempre pronti a stringere i denti e lottare per la maglia.
(Nella foto, Angelo Luzza, autore di 10 punti e 8 rimbalzi).
OASI DI KUFRA FONDI – BPC CASSINO 78-95
FONDI: Pietrosanto 8, Cappiello 8, Lilliu 26, Di Marzo 4, Luzza 10, Romano 22, Fontana, Myers ne, Mattei ne, Carnevale ne. All. Macaro M.
CASSINO: Grilli 29, Ianes 6, Carrizo 20, Lovatti, Del Brocco 2, Ausiello 7, Chiacig 20, Dri 9, Cerniz 2, Grazzini. All. Vettese L.
PARZIALI: 19-19 44-46 66-65
Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author