U15: Virtus Siena - Mens Sana Siena 77-54

BANCA CRAS VIRTUS SIENA-MENS SANA 1871 77 – 54 (16-20; 36-36; 52-50)

 

Banca Cras: Barbi 2, Caroni 4, Mordini 30, Minucci 2, Favali 11, Fondi 2, Carletti 3, Valeri 11, Falchi 10, Totaro, Terni 2, Mugnaini. All. Vezzosi E.

 

Mens-Sana 1871: Masi, Borri, Monnecchi 11, Bianciardi, Toscano 2, Coco, Di Domenico 23, Corbini 5, Barbucci 2, Collet 11, Farasin, Vaglio. All. Fattorini

 

SIENA- La Virtus Under 15 eccellenza festeggia l’arrivo sulle maglie dello sponsor Banca Cras con una bella vittoria contro i cugini della Mens-Sana. I ragazzi rossoblu si aggiudicano il derby per 77-54, giocando alla perfezione nell’ultimo quarto. Parte forte e convinta la Mens-Sana aggredendo i virtussini che si fanno trovare impreparati e subiscono le penetrazioni di Collet, Monnecchi e Di Domenico, veri e prorpi trascinatori della squadra biancoverde nell‘arco di tutto il match. I rossoblu invece peccano di superficilità difensiva e di egoismo offensivo e chiudono così il primo periodo in svantaggio di 4 lunghezze. Nel secondo tempino i padroni di casa trovano la via del canestro con Falchi e Mordini, ma le triple di Monnecchi e Collet tengono in partita gli ospiti e si va così al riposo lungo in perfetta parità. Nel terzo periodo Caroni decide di difendere e l‘inerzia della partita inzia a cambiare, ma i troppi errori ai tiri liberi dei giovani rossoblu permettono ai biancoverdi di chiudere il terzo periodo sotto di soli 2 punti. Nell‘ultimo quarto la Banca Cras inizia a giocare come una vera e propria squadra sia in attacco che in difesa e l‘uomo decisivo è ancora una volta Valeri che cattura tutti i rimbalzi possibili e li concretizza, permettendo ai propri compagni di piazzare un parziale positivo di 25-4 che vale la vittoria finale.

Questo il commento di coach Elena Vezzosi: “Non sono affatto contenta di come hanno approcciato la partita i miei ragazzi perchè sono stati presuntuosi e non mi è piaciuto l’atteggiamento che hanno avuto nei primi due quarti. D’altro canto però sono contenta della reazione della ripresa perchè non era facile cambiare l’inerzia della partita e invece si sono comportati come una vera squadra negli ultimi 10 minuti. Adesso però dobbiamo lavorare molto per trovare la continuità nell’arco dei 40 minuti e per avere un contributo da parte di tutti e 12 i giocatori”.

Prossimo impegno sabato 25 ottobre alle ore 18 al Palagalli contro Pol. Galli San Giovanni Valdarno.

 

 

                                                                                                            Ufficio Stampa Virtus Siena

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author