Under 18 d'Eccellenza, la Nuova Matteotti vince e convince

Torna alla vittoria la Nuova Matteotti Corato che nella terza giornata del campionato Under 18 d’Eccellenza supera nettamente la Virtus Taranto (87-61 il finale) e archivia la bruciante sconfitta arrivata in quel di Matera. Una risposta importante, forte e chiara dei ragazzi di coach Franco Gatta che compiono un deciso passo in avanti rispetto alle prime uscite stagionali: match in bilico solo nei primi minuti, poi dominio in lungo e in largo dei coratini che nel prossimo turno osserveranno il turno di riposo.

LA CRONACA – Primo quarto equilibrato, Corato prova subito a dettare legge con la tripla di Gatta e i canestri di Carnicella e Riitano ma Taranto risponde colpo su colpo e con un ispirato Pasculli riesce a rimanere in scia (20-14 al 10′). Gli jonici ci provano con coraggio e convinzione, riescono a toccare il -1 suscitando però la pronta reazione biancoblue: il motore Nmc comincia a prendere i giri, una buona circolazione di palla e un’attenta difesa danno il “la” alla fuga. Repentino cambio di marcia, contropiedi letali e spallata decisiva: con queste credenziali i coratini tornano negli spogliatoi con ben 19 lunghezze di vantaggio e le mani sulla partita (45-26 al 20′). Stavolta Maldera e soci riescono ad amministrare agevolmente il vantaggio (65-44 al 30′), dilagando nell’ultimo parziale anche grazie ai canestri di Mascoli sino al +26 finale (87-61 al 40′). A fine partite un soddisfatto coach Franco Gatta analizza così la vittoria dei suoi.

PASSO IN AVANTI – “Faccio i complimenti ai ragazzi perchè è stata una bella partita, sia per l’approccio sia per la grinta che hanno messo dopo un pò di “rilassatezza” mostrata a Matera. Mi è piaciuto l’atteggiamento mostrato in tutti i 40′. Forse il risultato è un pò bugiardo perché tra noi e loro non c’è questo grandissimo divario così come dimostra il risultato ma ci sono tanti meriti nostri e pochi demeriti loro. Sono contento della prestazione arrivata contro una squadra camaleontica, hanno effettuato tanti cambi difensivi ma noi ci siamo dimostrati sempre pronti, all’altezza e senza alcuna difficoltà. Sì, abbiamo fatto un netto passo in avanti per atteggiamento e qualità di gioco, certo si può sempre migliorare ma ci siamo finalmente espressi ai nostri livelli. Adesso ci tocca il turno di riposo in cui prepareremo al meglio la sfida alla corazzata di questo campionato, il Francavilla.”

Di seguito i tabellini dell’incontro.

Nuova Matteotti Corato – Virtus Taranto 87-61

Nuova Matteotti Corato: Caputi 2, Mascoli 21, Gatta C. 20, D’Elia, Luce, Conticchio 4, Maldera 4, Scaringella 1, Marcone 9, Carnicella 13, Riitano 10, Di Tommaso 3. Coach: Gatta. Ass. Coach: D’introno.

Virtus Taranto: Galasso 2, Pasculli 18, Terruli 2, Alberti 4, Russo 8, Caroli 10, Cassano 2, D’andria, Mastropasqua 9, Cafaro 4, Calabrese 2. Coach: Fornaro. Ass. Coach: De Bellis.

Parziali: 20-14, 25-12, 20-18, 22-17

Arbitri: Caldarola e Padovano di Ruvo di Puglia

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author