Under 19 femminile: la Carpedil piega Napoli a domicilio e blinda il secondo posto

Una super Carpedil Salerno batte a domicilio la Dike Napoli 48-53, bissando il successo ottenuto all’andata e blindando il secondo posto nel campionato Under 19. Ennesima bella notizia dal settore giovanile del sodalizio caro a patron Angela Somma: la compagine baby guidata da coach Alex Blanco s’è imposta ieri sera con merito, dimostrando cuore e carattere su un parquet difficile come quello del PalaVesuvio di Ponticelli.

Sotto di undici punti all’intervallo lungo (37-26) e poi trascinate da Carcaterra e De Mitri (in doppia cifra), le granatine sono riuscite a risalire la china nella seconda metà del match: decisivo il super terzo quarto delle ospiti, chiuso con un parziale di 6-18 che ha letteralmente spaccato la partita, portando la Carpedil Salerno avanti di un punto con dieci minuti ancora da giocare. Combattuto l’ultimo quarto: le padrone di casa dell’ex coach salernitano, Natale, segnano solo 5 punti, le ospiti 9 e portano a casa un successo importante.

Confermata la buona posizione in campionato alla seconda giornata di ritorno per le baby salernitane, già al secondo gradino del podio prima del match di ieri, forti del vantaggio nello scontro diretto proprio con Napoli. In testa c’è il Minibasket Battipaglia, distante 4 punti. Mancano sette partite al termine del girone, che premierà poi le prime quattro con le finali regionali: la sfida Salerno-Napoli potrebbe dunque ripetersi in semifinale. In palio ci sarà l’accesso alle finali nazionali.

Sono molto contento dei risultati che stiamo raggiungendo col settore giovanile, è questa la strada maestra – ha commentato il direttore generale, Bruno Pacifico – La nostra società, grazie all’occhio lungo del presidente Somma e del direttore sportivo De Sio, ha iniziato un discorso volto alle giovani fin dall’inizio del torneo, tant’è vero che sette-otto ragazze dell’Under 19 fanno stabilmente parte del roster della prima squadra in A2, categoria in cui stanno crescendo molto nonostante i risultati non siano stati fin qui dei migliori. Ci giocheremo la salvezza nella poule retrocessione da febbraio, ma soprattutto punteremo ad arrivare il più lontano possibile con le squadre giovanili”.

A proposito, molto importante sarà la partita in programma domani sera (19:30, ingresso gratuito) al PalaSilvestri del rione Matierno: saranno di scena le atlete Under 17 della Carpedil, che ospiteranno il Minibasket Battipaglia all’ultima giornata del girone d’andata: ospiti in testa con 18 punti, granatine seconde con 16, c’è possibilità di aggancio. Arbitreranno gli scafatesi Pagano e Saulle.

TABELLINO – DIKE NAPOLI U19-CARPEDIL SALERNO U19 48-53 (19-11; 37-26; 43-44)

NAPOLI U19: Cesiro, Gentile, Bordoni, Gigliano, Orta 9, Del Gaudio, Moretti 28, Castronuovo 3, Aprea, Visone 8, Giuseppone, Grumetti. Coach: Natale.

SALERNO U19: Assentato 9, Carcaterra 13, De Sanctis 2, Viale 5, Magro, Costabile 2, Dentamaro 8, Maggiore 4, Pierro, Manfra, De Mitri 10. Coach: Blanco.

Arbitri: Pelliccia e Puzio di Afragola

Responsabile Comunicazione
Alfonso Maria Avagliano

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author