Un’Eurotraffic incerottata passa a Pozzuoli. Sorridono a metà le giovanili

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Prive di Braida e con Valisena e Di Pace a mezzo servizio, la Ruggi conquista la sua prima vittoria in trasferta del 2016.

Dopo una gara che parte in sordina per le ragazze di coach Pignata, che ha tralaltro scontato un giorno di squalifica, nella seconda metà di gara la compagine salernitana piazza il break decisivo, controllando così il vantaggio fino al 45-59 finale. Nei primi minuti di gara, le viaggianti si portano subito in avanti con le puteolane che segnano principalmente ai liberi, 12-12 il primo parziale. Ma nei secondi dieci minuti, l’Eurotraffic dà la prima scossa, con Scala che subentra bene dalla panchina mettendo qualità e quantità nel pitturato. Si va all’intervallo lungo sul 24-30. Alla ripresa delle ostilità, tocca ad Ardito e Valisena salire in cattedra, portando le proprie sulla doppia cifra di vantaggio (35-45 al 30’), vantaggio che di fatto, viene gestito fino alla sirena finale. Bene la prova di Natale, Ardito e Di Concilio tutte e tre in doppia doppia: 13 punti e 12 rimbalzi la prima, 19 punti e 20 rimbalzi la seconda, 10 punti e 11 rimbalzi la terza.

SETTORE GIOVANILE. Hanno giocato nel week end anche l’under 16 e 13 dell’Eurotraffic Ruggi. Le prime si sono imposte sabato sera, 20-76 sul campo della Pol. Partenope, mentre le seconde sono state superate in casa, dopo una gara equilibratissima dall’Ariano Irpino 48-51.

Ufficio Stampa Basket Ruggi Salerno

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author