Unieuro Forlì, la presentazione di Rombaldoni e Rotondo

Nella splendida terrazza panoramica del Grand Hotel Forlì di Vecchiazzano, con cui la Pallacanestro 2.015 Unieuro ha stretto un accordo di collaborazione che ci auguriamo duraturo e soddisfacente, è coach Garelli ad introdurre la ricca conferenza stampa in programma. Che nella circostanza prevede un primo contatto con la stampa locale per due acquisti recentemente ufficializzati – Paolo Rotondo e Rodolfo Rombaldoni – nonchè la presentazione del nuovo sponsor tecnico.
Si parte con Rombaldoni, e in questo caso la parola presentazione suona superflua, in quanto trattasi d’atleta conosciuto, dalla carriera costellata di successi, tra cui spicca come segno indelebile l’argento olimpico di Atene. Il veterano biancorosso chiarisce che la sua evoluzione tecnica: “Negli ultimi anni mi sono convertito al ruolo di guardia, giostrando solitamente accanto ad un playmaker di ruolo. In questo modo posso gestire meglio le energie in una campionato come quello di serie B dove non è sufficiente essere forti tecnicamente ma è necessaria grande grinta… e serve energia per poterla sprigionare”.
Passando a Paolo Rotondo, Garelli conferma che è stata la sua prima scelta sin dallo svolgimento delle Final Four di Forli del giugno scorso: “E’ un pivot vero e di ruolo – sono le parole del coach-manager biancorosso – un atleta giovane ed in piena maturazione, già vincente in B e confermatosi anche in Silver con Tortona”. Il lungo siciliano raccoglie i complimenti e prende la parola: “Ho fatto negli ultimi 2 anni sia la B che la Silver, non vedo dal punto di vista tecnico grosse differenze tra questi due campionati. Al netto, ovviamente, degli stranieri, che apportano maggiore velocità”. Quanto alle sue caratteristiche più spiccatamente tecniche: “Mi ritengo un pivot atipico, in talune circostanze posso avere eventuali eventuali svantaggi fisici, cui cerco di sopperire con altre armi quali la velocità o la dinamicità”.
Non è solo la giornata della presentazione Rombaldoni e Rotondo. E’ il giorno in cui la Pallacanestro 2.015 alza il velo sul nuovo sponsor tecnico. Dopo alcune settimane di vaglio tra diverse ottime proposte, l’Unieuro ha scelto di vestirsi Erreà. Enrico Nati, in rappresentanza del nuovo partner, che anche negli ultimi 5 anni è sempre stato il fornitore tecnico della prima squadra cittadina, è ovviamente molto soddisfatto di questa, chiamiamola così, conferma: “C’è grande e reciproca soddisfazione per un progetto che oltre alla prima squadra coinvolgerà anche il settore giovanile del One Team Basket, partner della Pallacanestro 2.015, mettendoci così nelle condizioni di vestire un migliaio di bambini e tutto lo staff tecnico in maniera uniforme. Tale vasto coinvolgimento ha reso pertanto molto appetibile la sponsorizzazione tecnica, tanto che si sono presentati vari competitor ma alla fine grazie anche al coinvolgimento personale del presidente Angelo Gandolfi siamo felici di poter continuare a lavorare nella principale realtà sportiva della città”. Lo si farà sfruttando al meglio il punto vendita Erreà di Forlì in via Gramellini 16 (zona Autostrada): “Nel nostro point lavoreremo alla creazione di eventi, giornate con i giocatori, promozioni con scontistiche riservate al mondo della Pallacanestro 2.015 e delle giovanili del One Team Basket”. Il primo step sarà senz’altro la presentazione ufficiale della divisa della prima squadra, che avverrà a cavallo di agosto e settembre.
Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author