Unieuro Forlì, sabato sera difficile contro Piacenza

A tre mesi dalla surreale serata dei due tabelloni rotti dopo soli 12’ di giuoco, si ritrovano dinnanzi, stavolta ci si augura fino alla sirena, quelle che – a parere degli esperti – venivano date a settembre, unitamente a Cento, come le squadre più attrezzate del girone: Forlì e Piacenza.
Fu un peccato, al PalAnguissola, la partita “troncata”: perché il breve frangente andato in scena (ed interrotto sul 27-26 per i piacentini) era stato molto promettente circa una battaglia che presumibilmente sarebbe corsa sul filo dell’equilibrio fino alla fine. Da quella serata in poi l’Unieuro ha inanellato il suo straordinario percorso netto che l’ha portata ad una striscia di ben 15 successi consecutivi, mentre la Bakery che si presenta al Palafiera ha vinto parecchio ed è appaiata al 3° posto proprio con Cento.
Pur non vivendo un particolare momento di forma (2 sconfitte di fila, 3 ko nelle ultime 4 uscite) e presentandosi al Palafiera con un deficit di 8 punti in classifica, pur essendo oltretutto priva del suo playmaker titolare Sanguinetti (frattura da stress al piede)… Piacenza è un’avversaria da prendere con le molle. Sia nella specifica partita in cartellone nelle prossime ore, che in ottica playoff.
La Bakery annovera – rispetto al match dell’andata – due rinforzi pesanti nei pressi del canestro: Luigi Dordei (molto brillante domenica scorsa al suo rientro dopo prolungato infortunio, pur in una partita sfortunata) ma soprattutto il neo-acquisto dell’ultima ora, quel Giuliano Samoggia (prelevato da Orzinuovi) che proprio sul parquet del Palafiera, con la maglia della Fortitudo, nel giugno scorso vinse (da Mvp) la Serie B. Coach Bizzozi ha in ogni caso molte frecce al suo arco: il tiro di Fin, la duttilità di Gasparin (che vedremo spesso in regia, in assenza di Sanguinetti), uno dei migliori ”5” del campionato come Infante, un 23enne molto competitivo come l’esterno Magrini… oltre, ovviamente, all’intramontabile “savoir faire” di Matteo Soragna.
Complice la contemporaneità con la CMC Romagna Volly, la palla a due del Palafiera sarà alzata sabato sera alle 21:15  dalla coppia laziale formata dai signori Spinelli di Roma e Lupelli di Aprilia.

 

Riccardo Girardi
Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author