Urania Milano – Valsesia 68-79: al PalaIseo i piemontesi passano contro i WildCats

Il Primo Tempo- I piemontesi in avvio di partita aprono con 5-0 di parziale, ma l’Urania si scuote, con un bel movimento di Eliantonio e con un gioco da 3 di Ferrarese riduce sul meno due. Il buon momento degli ospiti però non si placa e coach Davide Villa è costretto a chiamare i suoi all’ordine, dopo un inizio non brillante in zona offensiva. La squadra milanese esce con un piglio ben diverso e accorcia sul 8-11 con la tripla di uno scatenato Eliantonio , ma Valsesia non si distrae e torna a sette lunghezze di vantaggio. Nel finale di prima frazione Negri sale in cattedra, segnando sette punti di fila, che danno fiducia ai suoi, accorciando cosi sul meno uno. I primi 10’ si chiudono sul 17-20 per gli ospiti con il comodo appoggio di Catakovic. Il secondo quarto si apre  con due triple del Valsesia, che ritrova un buon vantaggio sul +9, obbligando anche in questo caso il coach dei Wildcats a ricorrere al secondo timeout di serata. Dopo 5’ minuti di astinenza è Santolamazza a smuovere quota 17 con un 2+1. I nero arancio però continuano a giocare con la giusta attenzione in attacco, ne approfittano per allungare sul +10. I bianconeri non si arrendono e riducono il gap sul 28-32 con il canestro di Laudoni. Il primo tempo si chiude sul 30-36 per Valsesia.

Il Secondo Tempo- Ad inizio terza frazione la truppa di coach Domenico Bolignano continua a muovere bene la palla in attacco,controllando il ritmo della gara. L’Urania però ancora una volta rimane lì aggrappata alla gara, grazie alla fisicità di Laudoni e al gioco da 4 punti di Santolamazza, che fa esplodere i numerosi tifosi milanesi presenti al PalaIseo. La squadra piemontese non perde la trebisonda e riallunga sulla doppia cifra di vantaggio con la schiacciata di Gloria. Al 30’ il tabellone recita Urania 47- Valsesia 55. In avvio di ultima frazione i milanesi accorciano sul 50-57 con la tripla dall’angolo di Negri, provando in tutti i modi a completare la rimonta. Valsesia però risponde a tono e trova il massimo vantaggio sul +13 dopo il fallo tecnico fischiato a coach Villa. La Super Flavor prova l’ultimo disperato tentativo di rimonta rosicchiando qualche punticino, ma gli ospiti conducono conducono a 2′ dalla fine sul +10. Il finale è 68-79 per Valsesia che conquista la prima vittoria in campionato sul parquet dell’Urania Milano.

 

Super Flavor Milano: Negri 12, Laudoni 9, Santolamazza 16, Ferrares 14, Eliantonio 11, Albique 4, Scroccaro 2, Menezes, Paleari ne, Marnetto ne, Sedazzaro ne. All: Villa

Gessi Valsesia Borgosesia: Gatti 14, Magrini 10, Quartuccio 4, Sodero 6, Gloria 16, Catakovic 21, Gobbato 8, Martina, Farabegoli, Ouro-bagna ne, Bertotti ne. All: Bolignano

Foto: Steve Photos

 

Commenta
(Visited 92 times, 1 visits today)

About The Author

Lorenzo Lubrano Nato il 22-08-1996 a Legnano (Mi), ho conseguito il diploma di liceo linguistico, frequento il primo anno di Linguaggi Dei Media (Università Cattolica Milano), ho giocato a basket per 8 anni, collaboro con la web radio milanese RadioBlaBla dove conduco una trasmissione dedicata al basket.