Valentina's Bottegone a Rimini piena di cerotti

Dopo quattro sconfitte consecutive, record negativo societario in Serie B, la Valentina’s Camicette Bottegone prova a voltare pagina nella 6° giornata del girone A andando a far visita, domenica alle 18, alla Nts Crabs Rimini in un match che si disputerà al mitico PalaFlaminio della cittadina romagnola.

Il morale dopo il ko interno contro Forlì era sotto i tacchi, ma in settimana coach Beppe Valerio è andato a toccare le giuste corde per rianimare, soprattutto mentalmente, la squadra. I problemi, però, arrivano dall’infermeria visto che Emanuele Rossi è ancora lontano dal recuperare il 100% della forma dopo i problemi alla caviglia e questa settimana si è allenato soltanto in una seduta e poco più.

Purtroppo poi si aggiungono i problemi per Milos Divac che ha riportato una forte contusione ad una spalla ed ha difficoltà di movimento, oltre alla lussazione ad un dito della mano sinistra capitata a Fiorello Toppo. Soltanto nelle ultime ore pre-match si potrà capire se Fiorello potrà scendere in campo con una speciale protezione, altrimenti darà forfait.

«Sono problemi di non poco conto – afferma coach Beppe Valerio – soprattutto perché sono tutti elementi del nostro settore lunghi. Il morale della squadra, per il resto, è tranquillo ed abbiamo lavorato duramente sulla difesa: il nostro inizio di campionato è come quando uno si perde nel bosco e noi per uscirne dobbiamo soltanto lavorare duramente.

A Rimini troveremo contro di noi una squadra di alto livello, come forse l’anno scorso non eravamo abituati ad affrontare tutte assieme così. Ci sono vari giocatori molto pericolosi, da Panzini a Perez passando per Crotta fino ad un esperto come Charlie Foiera. Hanno tanti chili e tanti centimetri da mettere in campo e dovremo stare attenti a non concedergli troppi contropiedi come successo contro Forlì altrimenti rischiamo di smarrirci di nuovo».

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author