Valentina's Bottegone, arriva il debutto a Oleggio

Dopo un mese di preparazione e diverse ottime indicazioni arrivate dalle amichevoli, scocca l’ora della prima giornata di campionato per la Valentina’s Camicette Bottegone che per il secondo anno di fila partecipa alla Serie B, girone A.

Si parte da Novara in casa della Mamy Oleggio e l’appuntamento è per domenica alle ore 18 contro una formazione che parte con l’intento di ottenere una salvezza tranquilla da raggiungere il prima possibile.

Purtroppo per coach Valerio ci sono subito problemi di infortuni perché lo staff deciderà soltanto all’ultimo istante se schierare Stefano Laudoni oppure no. Il cecchino giallonero, infatti, deve fare i conti con un affaticamento al polpaccio e c’è il rischio che si possa anche aggravare.

«Purtroppo non è ancora guarito del tutto – spiega il coach della Valentina’s Bottegone, Beppe Valerio – e gli ci vorrebbero una decina di giorni per essere in forma e ne sono passati solo cinque. Ci dispiace però fa anche parte del gioco: la squadra si è allenata bene, in questa settimana abbiamo caricato forte per farci trovare pronti. Si è lavorato sull’attacco ma soprattutto sulla difesa che in questo gioco fa la differenza ed i ragazzi sanno che dovranno essere sempre i più aggressivi possibile».

Oleggio squadra giovane e che ha riconfermato tre elementi rispetto alla passata stagione che in casa vuole costruire il suo percorso verso la salvezza.

«L’ho vista negli ultimi tornei che ha fatto ed è cresciuta molto – prosegue coach Valerio – vincendo nell’ultimo weekend con Pavia e perso con Varese. Giocano un basket pieno di uno contro uno, con pochi passaggi ma che ancora forse non ha trovato la giusta chimica visto che ci sono tanti nuovi giocatori. Per noi sarà fondamentale non essere estemporanei ma costruire dall’alta percentuale in modo da stanarli e farli lavorare molto il difesa».

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author