Valentina's Bottegone, contro Faenza conta solo la vittoria

Appuntamento delicatissimo per la Valentina’s Camicette Bottegone che nella 12° giornata di andata del girone A di Serie B ospita sabato 12 dicembre alle 21.15 al PalaCarrara la Raggisolaris Faenza, squadre separate in classifica da due soli punti in favore dei romagnoli. Evidente come la posta in palio sia altissima per cercare di tirarsi fuori dai bassifondi della graduatoria e tornare a respirare un po’ di aria sana.

Bottegone torna in campo dopo la pesante batosta rimediata a Cento dove, ancora una volta, sono emerse alcune delle lacune che stanno accompagnando da inizio stagione la squadra di coach Beppe Valerio. Contro Faenza, che dopo un grande avvio di stagione si è un po’ fermata, la squadra sarà al completo e ci vorrà una grande prova da parte di tutti.

«Abbiamo lavorato duro e la settimana è stata positiva – dice il coach della Valentina’s Camicette Bottegone – adesso dobbiamo trovare l’energia giusta per remare tutti dalla stessa parte: c’è stata ancora più intensità in allenamento ed abbiamo spinto molto, mi auguro che possa bastare in un match dove ci presentiamo con le spalle al muro. C’è da pensare a smuovere la classifica: siamo consci dell’importanza dell’impegno e che c’è da fare risultato. Abbiamo la coscienza pulita per quanto riguarda il lavoro, meno finora per i risultati e le ultime prestazioni.

Faenza è compagine composta da grandi tiratori con lunghi aticipi e dinamici. Hanno in Casadei la punta di diamante: se si accende lui potrebbero venire fuori per noi problemi grossi. Bisognerà difendere di squadra, cosa che ultimamente non siamo riusciti a fare. C’è da pensare al bene comune e non alle velleità individuali perché non è il momento opportuno per farlo».

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author