Valentina's Bottegone: dimenticare Empoli, ma Cecina sarà avversario durissimo

DIMENTICARE EMPOLI, MA CECINA SARA’ AVVERSARIO DURISSIMO

Dopo la sconfitta in casa dell’Use Empoli, per la Valentina’s Camicette Bottegone è il momento di tornare al PalaCarrara visto che sabato 29 novembre alle 21.15 affronterà la GR Service Cecina per una sfida molto delicata perché arriva in via Fermi una squadra molto affiatata e che finora è l’unica che è riuscita a battere la Mens Sana Siena.

Bottegone si presenta all’appuntamento al completo, nonostante qualche fisiologico acciacco durante la settimana di allenamenti, e coach Beppe Valerio chiede un passo in avanti da parte di tutti i suoi giocatori. «Dobbiamo provare a cancellare gli ultimi 5’ di Empoli – commenta il tecnico della Valentina’s – che sono stati un po’ strani ed abbiamo subito un black-out anche inspiegabile con avversari che ci hanno sovrastato sulla fisicità nel secondo tempo. E’ stato un peccato, visto che stavamo giocando bene e siamo arrivati corti nel finale. Spero che questo ko ci sia servito per mettere maggior cattiveria in campo e, paradossalmente, si sono rivisti i fantasmi già apparsi con Piombino e non siamo più stati in grado di esprimere il nostro basket».

Il calendario adesso non dà una mano alla Valentina’s, visto che Cecina è il peggior avversario che potesse toccare. «Una peggio dell’altra verrebbe da dire – conclude coach Valerio – e per fortuna che finora abbiamo già messo diverso fieno in cascina per la nostra classifica. Cecina è una squadra forte e molto perimetrale con lunghi davvero dinamici che possono metterti in difficoltà in qualsiasi parte del campo. E poi in difesa si applicano tantissimo e noi a questo dovremo adeguarci in fretta cercando le soluzioni migliori in attacco senza intestardirsi con azioni frettolose».

Ufficio Stampa Valentina’s Bottegone

Saverio Melegari

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author