Valentina's Bottegone, il punto della situazione del DS Alessandro Taddei

Sono giorni davvero concitati in casa Valentina’s Camicette Bottegone. I cambiamenti, per far fronte ad una situazione di classifica davvero delicata nel campionato di Serie B, sono davvero tanti ed ancora non conclusi visto che ci sarà da trovare un sostituto al posto di Stefano Laudoni che ha ufficialmente firmato, in LegaDue, con i Knights Legnano.

A fare il punto dei lavori è il direttore sportivo, Alessandro Taddei.

«E’ bene specificare – commenta il direttore sportivo della Valentina’s Bottegone, Alessandro Taddei – che la cessione di Stefano Laudoni a Legnano non è stata una scelta dettata dalla volontà della società. Il giocatore ha ricevuto una offerta da una squadra di categoria superiore ed ha chiesto al Bottegone Basket di poter andar via: noi non vogliamo tenere nessuno contro voglia anche se va detto che abbiamo cercato di convincere in tutti i modi il ragazzo a rimanere visto che si tratta di un giocatore importante. Questo perché sappiamo le difficoltà alle quali andiamo in contro: domenica giocheremo a Piombino con rotazioni accorciate, visto che il mercato riapre il giorno seguente al match ed in questi giorni non è possibile fare operazioni di mercato. Vorrà dire che a Piombino i punti che portava in dote Laudoni verranno suddivisi fra gli altri ragazzi che andranno in campo per giocare una grande partita».

Un riferimento, necessario, anche per i precedenti movimenti di mercato che hanno coinvolto la squadra.

«Nelle precedenti situazioni – conclude Alessandro Taddei – e mi riferisco alle partenze di Celis Taflaj e Nicola Bongi, i giocatori sono usciti dalla squadra per motivi personali, a differenza appunto di quanto successo con Laudoni».

 

 

Saverio Melegari

Commenta
(Visited 13 times, 1 visits today)

About The Author