Valentina's Bottegone ko in casa 79-87 dopo un overtime contro la Fiorentina

 


Finisce con una sconfitta amara e tante recriminazioni per un pessimo arbitraggio il debuttoncasalingo in Serie B 2016/17 per la Valentina’s Camicette Bottegone che, al PalaCarrara, va kondopo un overtime contro la Fiorentina Basket per 79-87 al termine di una sfida spigolosa,ncondizionata da svariati errori dei due in grigio e dall’infortunio capitato a Daniele Toscano,ncostretto ad abbandonare il campo poco dopo la metà del primo quarto.

Bottegone è finita anche ad oltre 10 punti di distacco ma nell’ultimo periodo i ragazzi di Biagininhanno profuso il massimo sforzo ed a suon di triple (6 quelle andate a segno per Sirakov) sono rientrati nel match avendo, a 26” dalla fine e quasi sulla sirena, anche la palla per la vittoria.

Arrivati all’overtime, poi, sono tornati gli errori con Bloise e Poltroneri che hanno chiuso i conti in favore dei gigliati.

Ottima partenza per tutte e due le squadre che sparano da 3: Sirakov, Rosignoli, Poltroneri e Divac in successione. La Valentina’s va al primo soprasso sul 15-9 con Toppo che inizia a farsi sentire ma al 7’ si fa male Toscano che ricade sulla stessa caviglia infortunata di sempre e deve abbandonare il campo. Tocca ai giovanissimi (ottimo minutaggio di Toscano, Biagi e Angelucci) ma la Fiorentina si affida a Bloise (8 punti) e Poltroneri per chiudere al 10’ sul 19-25.

Al 12’, però, la Valentina’s è nuovamente avanti con il 30-29 di Toppo, al 18’ è pesante il terzo fallo di Maspero e da lì Bottegone non segna più con Longobardi e Rosignoli che mettono i conti sul 35-41 all’intervallo lungo.

Anche al rientro dagli spogliatoi il copione non manca: il divario rimane quello con l’aggravio del 4° fallo di Maspero e con Toppo che non può fare tutto da solo. Firenze da 3 punisce anche con Longobardi per arrivare al 49-59 del 30’.

L’ultimo quarto è tutto per Georgi Sirakov: la guardia giallonera è “on fire” ed in un amen con 3 bombe rimette in carreggiata Bottegone servendo l’assist a Toppo del 64-65 al 24’ e sparando in successione da 3 assieme a Marconato (che si becca anche un discutibile fallo tecnico) per il 70-68.

Da qui in poi diventano ulteriormente protagonisti gli arbitri che non ne indovinano una: a 30” dalla fine è 74-74 con fallo fischiato a Sirakov in difesa colpito, invece, con una gomitata. Bottegone

rischia quando Bloise per due volte ha la tripla della vittoria ma sbaglia mentre la preghiera da dentro l’area di Toppo all’ultimo secondo non tocca nemmeno il ferro.

All’overtime Bottegone non ne ha più e la Fiorentina, che perde per strada Rosignoli per un colpo ad una spalla, trova un capitan Valentini fino ad allora evanescente protagonista con 6 punti.

Saranno quelli decisivi e non serve nemmeno il 5° fallo di Bloise. L’ultimo ad arrendersi è Divac (79-83) ma oramai la partita è andata. Bottegone ha fatto vedere di saperci stare in questo campionato e messo in mostra buone doti: rimane un divario di scaltrezza, e di influenza sugli arbitri, non indifferente vista la giovane età della compagine guidata da coach Cristiano Biagini. E domenica altra trasferta da “mission impossible” a San Miniato che ha già vinto 2 gare su 2. «L’infortunio di Toscano ha condizionato l’esito del match – spiega uno dei coach della Valentina’s, Luca Civinini – visto che in settimana avevamo preparato diverse situazioni tattiche con lui sia in attacco che in difesa e non si sono potute applicare già nel primo quarto. Rimane comunque un’ottima prestazione della squadra ed abbiamo perso l’occasione della vittoria per qualche fischio di troppo: evidentemente paghiamo la tanta gioventù che mettiamo in campo davanti agli occhi degli arbitri e direi, per non essere troppo pesante nelle valutazioni, che in questo match contro la Fiorentina non ci hanno voluto bene».

BOTTEGONE: Toppo 16 (7/13 da 2), Marconato 3 (0/1, 1/2), Divac 15 (3/5, 3/8), Maspero 7 (2/4, 1/4), Galli (0/2 da 3), Toscano 2 (1/3 da 2), Sirakov 22 (2/7, 6/9), Biagi 2 (1/3, 0/2), Angelucci 5 (1/1, 1/2), Fontana 7 (2/4, 0/4). All.: Civinini

FIORENTINA: Motta 8 (1/2, 2/4), Cenciarelli ne, Mazzuchelli (0/2, 0/1), Bloise 21 (5/8, 3/10), Valentini 8 (1/5, 2/2), Bevilacqua (0/1 da 3), Longobardi 14 (4/7, 2/6), De Leone 2 (1/3, 0/1), Poltroneri 25 (2/4, 5/9), Rosignoli 9 (3/7, 1/4). All.: Cadeo

ARBITRI: Posti di Marsciano (PG) e Chiarugi di Pontedera (PI)

PARZIALI: 19-25, 35-41, 49-59, 74-74, 79-87

Commenta
(Visited 27 times, 1 visits today)

About The Author