Valentina's ko a Rimini, ma l'orgoglio è salvo

NTS CRABS RIMINI – VALENTINA’S BOTTEGONE 91-82

RIMINI: Foiera 9, Perez 15, Romano 14, Panzini 2, Chiera 13, Chavdarov 1, Balic 1, Crotta 14, Meluzzi 2, Tassinari 20. All.: Mladenov.

VALENTINA’S: Marconato 12, Bongi, Giannini 25, Rossi 5, Laudoni 21, Maspero, Divac 4, Cernivani 5, Toppo 10, Amerighi ne. All.: Valerio.

PARZIALI: 28-10, 51-29, 72-52

Partita dai due volti per la Valentina’s Camicette Bottegone che torna da Rimini con una sconfitta rimediata contro i Crabs che vale il quinto ko consecutivo in questo durissimo avvio di stagione in 6 partite per la truppa di coach Beppe Valerio nel girone A di Serie B.

Al PalaFlaminio i gialloneri rischiano l’imbarcata nei primi 20’ andando all’intervallo sotto già di 22 punti, ma almeno al rientro dagli spogliatoi c’è un minimo di reazione. Nel terzo periodo il divario rimane intatto, mentre nell’ultimo quarto è la squadra di Marconato e soci e a far sentire la voce grossa con 30 punti segnati (conto i 19 subiti) per un parziale meno pesante, come invece era successo nelle precedenti gare.

Va detto che la gara era già in salita prima del via: Taflaj rimasto a Pistoia, Toppo in campo con un dito di una mano lussato, Divac con problemi ad una spalla e Rossi con una caviglia in disordine. L’inizio di Rimini, 9-0 al 3’, è già un brutto antipasto con lo stesso Rossi che segna il primo canestro, e già all’8’ la tripla di Tassinari vale il 23-8 come massimo vantaggio iniziale ed una salita durissima davanti ai gialloneri. Fin dall’inizio, in attacco, la Valentina’s si affida ad un Pippo Giannini finalmente in palla ma alla prima sirena è già -18.

Stesso copione anche nel secondo quarto con Rimini che al 14’ arriva al massimo vantaggio sul +26 (39-13) con Charlie Foiera. All’intervallo ci sono già 51 punti subiti e nella seconda parte di gara almeno Bottegone non perde l’onore fino a tornare nel finale con Divac sotto la doppia cifra di distanza.

Grande soddisfazione, visto il roster ridotto, per la prima convocazione in Serie B per Alessio Amerighi, sceso in campo con la maglia numero 14. Classe 2000, è uno dei punti di forza della squadra Under16 di coach Capecchi e vederlo con i più grandi è sicuramente un bel traguardo per la nostra società.

Sperando di recuperare tutti gli acciaccati, per la Valentina’s diventa fondamentale il match di sabato prossimo in casa contro Trecate, vero e proprio scontro salvezza.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author