Valentina's ko con Santarcangelo

VALENTINA’S BOTTEGONE – DULCA SANTARCANGELO 77-87

VALENTINA’S: Giannini 21 (6/6, 2/4), Rossi 8 (4/10 da 2), Toppo 8 (2/9 da 2), Marconato 3 (1/2 da 2), Maspero 9 (2/3, 1/2), Fiorito 9 (3/5, 1/5), Divac ne, Magini 17 (3/5, 3/5), Taflaj 2 (1/2, 0/1), Cernivani. All.: Russo.

DULCA: Bianchi 10 (2/3, 2/5), Pesaresi 7 (1/4 da 3), Fusco (0/1 da 3), Pasini ne, Gualtieri (0/1 da 2), Bedetti 20 (7/11, 0/1), Moretti 14 (1/3, 3/6), Cardellini 21 (5/8, 2/6), Saponi 15 (2/6, 3/6), Tognacci. All.: Tassinari.

ARBITRI: Vigato e Perocco

PARZIALI: 19-21, 44-48, 61-60

 

Ci prova con tutte le sue forze ma la Valentina’s Camicette Bottegone non riesce nell’impresa di battere gli Angels Santarcangelo nella terza giornata di ritorno del girone A di Serie B. Al PalaCarrara finisce 77-87 con i gialloneri che subiscono la veemente reazione dei romagnoli nel finale dopo che Marconato e compagni erano riusciti a ribaltare il punteggio. E proprio le non perfette condizioni del numero 10 Valentina’s, unitamente ad una caviglia in disordine di Cernivani, hanno complicato ulteriormente i piani contro la difesa a zona degli ospiti e la loro pericolosità nel tiro da 3 punti.

Esordio positivo per l’ultimo arrivato Simone Fiorito: è lui a sbloccare il match da 3 punti, poi inizia lo show di Bedetti per gli ospiti e soltanto Rossi e Giannini tengono attaccato il match (13-15 al 6’). Romagnoli che allungano di nuovo ma la tripla di Maspero sulla sirena del primo quarto timbra il 19-21 al 10’.

Nel secondo quarto si segna tantissimo e sono soprattutto gli Angels a far male: al 14’ è 27-30 sempre con Bedetti, più Moretti, Cernivani commette il 3° fallo e solo al 19’ Toppo riesce a sbloccarsi al tiro (37-46). Lì la Valentina’s si rianima con Magini, Giannini ed anche il canestro di Taflaj, più Toppo che fa 2+1, che vale il 44-48 all’intervallo.

E dopo la sosta negli spogliatoi è sempre Toppo a firmare il pareggio sul 51-51 più Giannini mette la freccia. L’attacco si ferma sul 55-55, Cardellini e Bianchi strappano di nuovo per gli ospiti ma quando Fiorito ritrova la via del canestro ed è 61-60 al 30’.

Nell’ultimo periodo gli ospiti tornano ad essere pericolosi dall’arco con Saponi e Bianchi: prima 63-66 al 33’ che diventa 66-73 al 36’. Arriva il quinto fallo di Bianchi, Magini riporta Bottegone in scia (70-73) ma Pesaresi chiude i conti ed alla fine il passivo è persino troppo pesante.

 

«Lo sapevamo fin dall’inizio – dice coach Roberto Russo – che in queste prime due gare avevamo più chance di vincere a Piombino che con Santarcangelo e così è andata. Comunque, nonostante i nostri problemi di rotazioni e la loro difesa a zona, la squadra ha reagito al meglio, facendo vedere passi avanti. In più i ragazzi sono stati bravi, dopo esser finiti sotto di 11 punti, ad iniziare la rimonta nel secondo quarto e poi completarla nel terzo.

Guai avere pensieri negativi adesso: sappiamo qual è la nostra posizione di classifica, i ragazzi hanno tossine della stagione da agosto ed io da due settimane però adesso sono io il responsabile tecnico della squadra e bisogna proseguire lungo questa strada».

 

 

Ufficio Stampa Valentina’s Bottegone

 

Saverio Melegari

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author