Valentina's perde partita e la faccia a Trecate

BASKET CLUB TRECATE – VALENTINA’S BOTTEGONE 76-64

 

TRECATE: Taffettani 15, Scaglia 4, Amodio, Larizzate, Grossini 16, Leqejza, Scrocco 10, Gerli 5, Colombo 13, Cantone 13. All.: Cerina.

BOTTEGONE: Giannini 15, Rossi 12, Toppo 16, Marconato 2, Maspero 2, Fiorito 11, Divac ne, Magini 4, Taflaj, Cernivani 2. All.: Capecchi.

ARBITRI: Liberali e Corbari

PARZIALI: 15-19, 36-38, 55-54

 

Clamorosa ed inopinata sconfitta della Valentina’s Camicette Bottegone nella 7° giornata di ritorno del girone A di Serie B. I gialloneri vengono sconfitti a Novara per 76-64 dal Basket Club Trecate, formazione che nelle precedenti 21 partite di campionato non era mai riuscita ad ottenere nemmeno una vittoria. Dimostrazione di un momento complicatissimo per la squadra di coach Roberto Russo, alle prese con gravi problemi di allenamenti, di acciacchi e piccoli infortuni che limitano il lavoro durante la settimana che poi si ripercuote in partita.

E’ altrettanto vero che a questo punto è necessario un netto passo in avanti da parte dei giocatori che devono sentire la giusta responsabilità della situazione. La classifica oramai è compromessa, i playout non sono matematici ma provare ad uscirne ad otto giornate dalla fine appare alquanto complicato e serve quindi una inversione di rotta da parte di chi va in campo.

Nella prima partita giocata senza coach Russo in panchina, respinto il ricorso contro le tre giornate di squalifica, Bottegone fa buone cose per i primi 25’ poi sbanda nettamente. E così Trecate, senza fare cose troppo trascendentali, riesce a vincere.

Nel primo quarto Bottegone prende un divario massimo di 3 punti sul 10-13 con il canestro di Toppo che diventa 15-19 al 10’ con Rossi che chiude al meglio. Il vantaggio per la Valentina’s continua a rimanere anche per tutto il secondo quarto con Fiorito che spara la bomba del 26-33 al 17’ che fa ben sperare ma Trecate con Grossini e soprattutto Taffettani da 3 sulla sirena rimane a contatto: 36-38 all’intervallo.

La partita sembra prendere la strada di Bottegone in apertura di terzo periodo: Toppo, Magini e Giannini costruiscono un 8-0 di parziale che vale il 36-46 del 24’ che fa ben sperare ma, improvvisamente, lì si spegne la luce. Non basta nemmeno un time-out di coach Capecchi, al debutto in Serie B per sostituire Russo, perché Trecate rintuzza fino al 55-54 sempre timbrato da una tripla di Taffettani.

Si entra così nel rush finale con i padroni di casa che hanno preso fiducia e Bottegone che ha tanta paura. In un amen la Valentina’s si trova a -9 (Colombo dalla lunetta per il 67-58 al 34’), da lì arriva un minimo di reazione con Toppo e Fiorito sul 67-64 al 37’ ma da lì in avanti Bottegone non segna più e Trecate, lentamente, allunga fino a collezionare il successo.

Una sconfitta pesantissima per Bottegone che rimane terz’ultima a parimerito con il Don Bosco Livorno, anch’esso sconfitto, ma che chiude quasi tutte le chance di salvezza diretta.

Adesso ci sarà tempo per riflettere sull’accaduto perché sabato la partita contro Valsesia è stata rimandata (si gioca il 5 marzo) e si tornerà in campo domenica 28 febbraio con la trasferta di San Miniato.

 

 

Ufficio Stampa Valentina’s Bottegone Basket

Saverio Melegari

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author