Valentino Basket Castellaneta, è Sakalas il nuovo pivot

La squadra di coach Leale ha individuato il suo pivot.

Sarà Giedrius Sakalas il centro della Valentino Basket. Nel pitturato ci sarà il cestista lituano, nato a Klaipedia il 28 gennaio 1993, 203 cm di altezza e 97 kg di peso.

Dopo essere cresciuto nel Gargzdu SC, esordisce nel 2012 nella NKL (A2 lituana) nel Gargzdai-Bremena, chiudendo con 5.9 punti e 2.4 rimbalzi
in 23 minuti di media. L’anno successivo approda al Nafta Universitas, totalizzando 2.8 punti e 1.5 rimbalzi e arrivando agli ottavi di finale playoff. A meta stagione passa al Neringos Kursiai (RKL, la serie B): 12.8 punti e 4 rimbalzi a partita. Nella stessa stagione disputa anche la KLKML Cup, arrivando alla finale per il 3°/4° posto e chiudendo a quota 11 punti e 4.6 rimbalzi.

Poi il ritorno al Gargzdu nel 2014. Campionato terminato con 12.6 punti e 4.1 rimbalzi, il rendimento si alza nella KLKML Cup: ben 26.4 punti e 11 rimbalzi fino all’eliminazione in semifinale. Nella stagione seguente arriva il quinto posto in campionato (fuori ai quarti dei playoff), il suo contributo parla di 12.2 punti e 4.5 rimbalzi in 36 apparizioni. Nell’annata appena trascorsa realizza 8.6 punti e 6.2 rimbalzi in 24 gare giocate, tirando con il 54% dal campo, 33% dall’arco e 84% ai liberi.

Nonostante l’altezza, Sakalas è in possesso di un buon trattamento della palla. Dotato di buon primo passo e rapidità nei movimenti, è un cestista che gioca per la squadra, tenace difensore e ottimo rimbalzista, non di rado tiratore dalla lunga distanza. Essendo un giocatore che non digerisce la sconfitta, sul terreno di gioco esprime al meglio il suo forte carattere, che lo rende un combattente fino all’ultimo secondo.

«In Italia vorrei crescere come giocatore e in termini di personalità. Sono pronto a dare tutto il mio cuore e la mia grinta in ogni partita che giocheremo. Arrivo per aiutare la squadra nel cercare di raggiungere i playoff ed il miglior risultato possibile nella stagione. Sarà la mia prima stagione fuori dalla Lituania, ma spero di avere il massimo supporto da parte di tutto il club e dai tifosi per fare una grande annata. Ho avuto inoltre modo di visionare alcune foto e video che raffigurano l’atmosfera che si respira a Castellaneta, e non vedo l’ora di sentire il supporto dei tifosi durante le partite», le prime parole di Sakalas da giocatore biancorosso.

Il pivot baltico arriverà a Castellaneta nella sera del 29 agosto, vestirà la maglia numero 13 e si aggregherà fin da subito al gruppo di coach Leale, per dare inizio alla preparazione ed essere già in campo il 2 settembre nell’amichevole con Molfetta.

Commenta
(Visited 47 times, 1 visits today)

About The Author