Valentino Castellaneta - TechnoSwitch Ruvo 74-65

Valentino Basket: Rotolo 11, Resta 12, Clemente 13, Moliterni 19,
Giovinazzi 4; Petrella 4, Cassano 5, Perrone 8, Pancallo, Carucci ne.
Coach Compagnone

TecnoSwitch Ruvo: Di Salvia 8, Quagliarella, Arbore 6, Sierra 16,
Rodriguez 24; De Astis 9, Picuno 2, Lorusso ne, Lamura ne, Cantatore
ne. Coach Lovino

Parziali: 27-14; 40-37; 53-49; 74-65

Arbitri: Matarazzo e Russo, entrambi di Taranto.

Note: circa 500 spettatori presenti.

Usciti per falli: Giovinazzi, Perrone. Tecnico a Moliterni.

Convincente prova di forza della Valentino Basket, che nell’esordio
nel campionato di C Regionale alza subito la voce, superando in
maniera autorevole il Ruvo in un PalaTifo ribollente di tifo e passione.

Pronti-via e i biancorossi approfittano per mettere subito le cose in
chiaro, spinti dalla straordinaria cornice di pubblico del PalaTifo.
La partenza è rabbiosa e lanciata, e la gara si mette subito in
discesa. 12-2 dopo 5′ con le triple di Moliterni e Resta e i canestri
da sotto di Giovinazzi. VBC concentrata, Ruvo non pervenuto e messo
subito alle corde dalla grande intensità di gioco del Castellaneta. I
baresi provano a reagire con le Di Salvia e Arbore, ma la VBC è già
scappata (21-9 al 7′). Compagnone fa ruotare i suoi, e il quarto è
chiuso dai punti di Clemente e l’inaspettata bomba di Cassano sul 27-14.

Nel secondo quarto le triple di De Astis e Arbore sono rispedite al
mittente dalla bomba di Resta e dai punti da sotto di uno scatenato
Marco Clemente. Con il punteggio fissato sul +13 (36-23) a metà
quarto, Compagnone mescola ancora le carte, anche in funzione dei
numerosi falli commessi dai locali. Ruvo ne approfitta dalla lunetta
con Rodriguez e Sierra, poi, mentre in un amen Moliterni si becca
tecnico e terzo fallo, i viaggianti credono nella rimonta, e con un
break di 4-14 con i punti di Di Salvia e Sierra si portano sul -4
(40-36) prima della sirena dell’intervallo.
Dopo la pausa lunga la VBC si riprende dopo il breve momento di apnea.
Perrone e Resta guidano la VBC sul +5 (47-42), rispondendo alla tripla
di De Astis. Intanto Moliterni è già al quarto fallo, ed è costretto
alla panchina. Gli ospiti non si arrendono, ma la Valentino Basket
continua a produrre gioco e segnare. Maurizio Rotolo manda
continuamente a canestro i compagni ed alimenta il tabellino
personale, Clemente e Resta alzano il muro difensivo, e il Ruvo perde
colpi. Tanti errori in fase di possesso da parte dei baresi, che
concedono così la possibilità ai biancorossi di portarsi sul 53-44,
prima del ritorno ruvese nel finale.
Nell’ultima frazione, aperta dalla tripla di Davide Resta, ritorna in
campo Moliterni, che contribuisce in maniera fondamentale alla nuova
fuga degli jonici con una tripla e tanti canestri da sotto. A lui si
uniscono anche Rotolo e Petrella, per il +16 (67-51). I locali calano
leggermente nel finale, ma vigilano su un Ruvo che ancora non alza
bandiera bianca. 70-61 a 3′ dal termine, Giovinazzi e Perrone escono
per limite di falli, e nel finale si segna solo dalla lunetta.
Rodriguez è l’ultimo ad arrendersi tra i bianconeri, ma Moliterni e
Rotolo chiudono definitivamente la contesa sul 74-65.

La Valentino Basket porta a casa i primi due punti di una stagione che
si preannuncia dura e combattuta, ma che i biancorossi vogliono vivere
da protagonisti.

Manuel Costella – Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

VALENTINO BASKET CASTELLANETA A.D.
Web: www.valentinobasket.it
Mail: ufficiostampa@valentinobasket.it – info@valentinobasket.it
Facebook: https://www.facebook.com/valentinobasket
Twitter: https://twitter.com/ValentinoBasket

Commenta
(Visited 14 times, 1 visits today)

About The Author