Valsesia Basket cala il poker a Piacenza

BAKERY PIACENZA : 65

VALSESIA BASKET :  71

Parziali: 14-24; 28-43;49-55

BAKERY PIACENZA: Soragna 16 (3/4 da due, 3/5 da tre, 1/2 liberi), Gasparin 7 (2/5 da due, 0/4 da tre, 3/4 liberi), Infante 4 (2/3 da due), Dordei 20 (6/16 da due, 2/5 da tre, 2/2 liberi), Magrini 15 (1/3 da due, 2/5 da tre, 7/9 liberi), Bianchi ne, Meschino 2 (1/3 da due, 0/1 da tre), Cuccarese 1 ( 0/1 datre, 1/2 liberi), Fin, Derba ne. Coach: Stefano Bizzosi   Vice All.: Giovanni Lunghini

VALSESIA BASKET: Giacomelli 5 (1/2 da due, 1/4 da tre), Quartuccio 3 (1/4 da due, 0/1 da tre, 1/2 liberi), Santarossa 10 (2/3 da due, 1/2 da tre, 3/5 liberi), Zucca 10 (5/8 da due, 0/2 liberi), Paolin 11 (4/6 da due, 1/3 da tre, 0/2 liberi), Dotti 7 (2/4 da due, 1/1 da tre), Giovara 12 (4/8 da due, 1/2 da tre, 1/2 liberi), Gatti 11 (1/2 da due, 3/6 da tre), Perucca ne, Giorgi 2 (1/1 da due).

Coach: Lorenzo Pansa     Vice All.: Claudio Carofiglio – Francesco Gagliardini     Prep.atl: Luca Perona     Fisoterapista : Giuseppe Cerutti.

ARBITRI:  Sig. Andrea Giacalone di Erice (Trapani) e Sig. Antonio Giordano di Gela (Caltanissetta).

Quarto sigillo consecutivo per i ragazzi di coach Pansa, che espugnano l’inviolato campo di Piacenza e consolidano un buon piazzamento in classifica generale. La squadra valsesiana ha sprigionato tutto il proprio potenziale tecnico e atletico, in una gara chiusa con cinque giocatori in doppia cifra e una costante energia, mostrando un ottimo gioco di squadra, piacevole ed emozionante. Pansa deve fare ancora a meno dell’infortunato Tomasini, mentre rientra nei dieci dopo ben due mesi di stop il “gigante buono” Gianluca Giorgi, salutato con affetto dal nutrito gruppo di tifosi nero-arancio giunti a Piacenza al seguito della squadra valsesiana. Tifosi che non hanno mai smesso di incitare e sostenere i propri beniamini, accompagnandoli e sospingendoli, per l’ennesima volta, verso la meritata vittoria….grazie sesto uomo in campo, come sempre siete stati fantastici! Sul parquet del PalaBakery scendono in campo per Piacenza: Soragna, Gasparin, Infante, Dordei e Magrini, mentre coach Pansa schiera il quintetto formato da Giacomelli, Quartuccio, Santarossa, Zucca e Paolin.

Pronti,via.. partenza a razzo degli Eagles con il tandem Paolin-Zucca che in un amen piazzano un parziale di 0-8, disorientando gli annichiliti padroni di casa. Coach Bizzosi chiama time -out per spezzare il ritmo e tentare di riorganizzare gli schemi; al rientro in campo, subito canestro di Gigi Dordei, rientrato in squadra dopo una lunga assenza (grande rientro con  20 punti segnati). I ragazzi di Pansa continuano ad aggredire in attacco con l’ottimo capitan Santarossa,che firma il primo vantaggio in doppia cifra (2-10), e poi lo scatenato Zucca ( due belle schiacciate a canestro e 10 punti nel primo quarto il suo bottino) e l’energico Giacomelli, ai quali replicano Magrini e Infante (12-18). Ancora il tempo di un dardo da tre di Santarossa e due tiri liberi di Magrini e pare si chiuda il periodo ma….sulla sirena, il grintoso Dotti si trova tra le mani la sfera e da quasi metà campo non ci pensa due volte: scaglia una spettacolare bomba che s’infila nella retina avversaria, applaudito dai tifosi valsesiani in delirio sugli spalti. Finisce il primo tempino con Gessi avanti 14-24.

Il secondo quarto si apre con una bella tripla di Giacomelli che porta la Gessi sul +13; i padroni di casa stentano a trovare soluzioni offensive e così ne approfitta il determinato Giovara, che va a segno prima in lunetta e poi con un bel canestro (15-30). Le aquile valsesiane continuano a martellare la difesa biancorossa: bomber Gatti sgancia la sua prima tripla,il ritrovato Giorgi buca la retina con un bel canestro dall’angolo facendo volare le aquile a +18. Al 15′ altro time-out chiesto dalla panchina di Piacenza: al rientro in campo, Bakery prova a ricucire con Soragna e Meschino, ai quali si oppone l’indomito Paolin (21-37). La bella tripla di Dordei porta i padroni di casa a -13, ma i valsesiani paiono intenzionati a non regalare nulla ai padroni di casa e vanno a a segno ancora con Gatti e Paolin. I biancorossi tentano di arginare l’emoraggia con Soragna e Dordei, ma é ancora Dotti a segnare l’ultimo canestro del periodo, fissando il tabellone a favore degli Eagles 28-43.

Al rientro dalla pausa lunga, i padroni di casa cercano di reagire con Dordei che segna subito da sotto le plance. Piacenza prende coraggio e accorcia con due bombe consecutive di Soragna e ancora Dordei, permettendo alla propria squadra di tornare a sul -7. Al 23′, coach Pansa chiama time-out sul punteggio di 36-43, per cercare di spezzare il ritmo di Piacenza e dare disposizioni e carica ai suoi. Al rientro sul parquet, Giovara scaglia una stilettata da tre, Piacenza cerca di sfruttare il bonus andando in lunetta con Soragna, Gasparin e Cuccarese (40-46). Ci pensa Gatti a ridurre il gap con la seconda bordata da tre che infiamma i tifosi nero-arancio; e poi ancora Dotti, Giovara,e il solido Quartuccio si oppongono con decisione a Dordei, Soragna e Magrini. Il terzo periodo si chiude con Gessi ancora avanti di sei lunghezze: 49-55.

L’ultimo periodo si apre con un’altra bomba di Gatti, canestro di Giovara, e ancora Gatti che infila l’ennesima bomba e riporta in doppia cifra di vantaggio la propria squadra (49-63). Coach Bizzosi é costretto a chiamare time-out per cercare di spezzare il ritmo incalzante degli Eagles. al ritorno sul parquet Valsesia Basket alza gli scudi in difesa, concedendo poco a un Piacenza smarrito e poco produttivo. Dal time-out, infatti, passeranno tre lunghi minuti prima che Gasparin trovi il canestro del 51-63. Piacenza tenta ancora disperatamente di accorciare con Dordei, Magrini e una bomba di Soragna, ai quali si oppone ancora capitan Santarossa. A circa due minuti dalla fine del match i padroni di casa sono a – 5 dagli avversari, ma il nervosismo a volte può giocare brutti scherzi e così Piacenza commette molti falli, mandando in lunetta prima Quartuccio che fa 1/2,  e poi capitan Santarossa, ice man dalla  linea della carità: 62-71. La Bakery alza bandiera bianca e s’inchina a quest’arrembante Gessi e Soragna chiude il match con una bomba, che fissa il punteggio 65-71. Quarta vittoria consecutiva per i ragazzi di coach Pansa, che corrono sotto la propria curva a festeggiare con i tifosi valsesiani! Per le aquile nero-arancio é stata una vittoria cercata, voluta, difesa e consolidata, con i piacentini spesso in difficoltà e costretti a commettere falli sistematici per combattere l’agonismo e la velocità in attacco dei Pansa- boys, che hanno saputo amministare con saggezza la partita senza mai lasciarsi veramente sopraffare dagli avversari. Bravi ragazzi!!

Prossimo appuntamento per gli Eagles, sarà domenica 24 gennaio 2016, tra le mura amiche del Pala “Loro Piana” di Borgosesia alle ore 18:00, dove arriverà l’agguerrita compagine di Piombino. Tifosi valsesiani, tutti al Pala a sostenere e supportare, come sempre, i nostri fantastici ragazzi!  Sempre…..

#GOOOOEAGLESS!!       

www.valsesiabasket.it

Maria Letizia Bertini (Ufficio Stampa G.S. Valsesia Basket)

Marco Pimazzoni (Vice Ufficio Stampa G.S. Valsesia Basket)

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author