Valsesia Basket inarrestabie: supera Cecina all'overtime e centra la quarta vittoria consecutiva

VALSESIA BASKET :  72

BASKET CECINA:       67

 

GESSI VALSESIA BASKET: Giacomelli, Quartuccio 3, Santarossa 6, Zucca 2, Paolin 19, Tomasini 11, Dotti, Giovara 12, Gatti 18, Giorgi 1.

Coach: Lorenzo Pansa               Ass.all.: Claudio Carofiglio – Francesco Gagliardini.

Prep.atl.: Luca Perona               Fisioterapista : Giuseppe Cerutti.

 

 

BASKET CECINA: Fratto 11, Toscano 7, Favilli, Zaccariello 4,  Del Testa 3, Gambolati 19, Caroti 15, Bruni 2, Medizza 6, Dell’Agnello.

Coach: Federico Campanella     Ass. all.: Giacomo Bandieri.

 

 

ARBITRI: Sigg. Langella Giuseppe di Vimercate (MB) e Martinelli Marcello di Brescia.

 

 

Fantastici! Non ci sono altre parole per descrivere i ragazzi di coach Pansa che ieri sera al Pala Loro Piana di Borgosesia, hanno inanellato la quarta vittoria consecutiva, battendo all’over-time la terza in classifica GR Service Cecina col punteggio finale di 72-67. Per gli Eagles,  vittoria con altro finale al cardiopalma, conquistata con gran carattere e tanto cuore, sospinti dai tifosi valsesiani che anche ieri sera non hanno voluto mancare all’appuntamento con i propri beniamini, incitandoli e sostenendoli per tutta la durata del match! Grazie sesto uomo!

Coach Pansa schiera il quintetto formato da Giacomelli, Quartuccio, Santarossa, Zucca e Paolin, mentre coach Campanella fa scendere sul parquet Fratto, Toscano, Del Testa, Gambolati e Caroti.

Fin dalle prime battute, si intuisce che sarà una partita molto combattuta ed intensa: infatti si alzano grandi scudi in difesa e i primi canestri arrivano dopo ben quattro minuti di gioco ad opera di Paolin e Zucca. Si fa sotto la compagine toscana con  Gambolati, che subisce fallo e in lunetta fa 2/2; Dotti interviene fallosamente su Caroti, ma il toscano in lunetta fa 1/2; ancora fallo di Dotti su Caroti e ancora 1/2 (4-4). Gambolati va a segno e successivamente, sullo sviluppo di un’azione in attacco subisce fallo da Giovara, va in lunetta e fa 1/2: (4-7). In attacco la squadra valsesiana con Gatti che subisce fallo, va in lunetta e segna 1/2. Ancora il tempo di un canestro di Tomasini, che riporta la parità e si chiude il tempino sullo striminzito punteggio di 7-7.

Nel secondo periodo, apre le marcature Toscano, al quale risponde bomber Gatti sganciando la sua prima bomba e poi a segno anche il bravo Santarossa, al quale però risponde Toscano con una tripla (12-12). La gara continua ad essere in equilibrio e con le difese chiuse a catenaccio, ma ancora Gatti riesce ad infilare la seconda bomba e l’indomito Paolin, che non è da meno, scaglia un fulmineo dardo da tre (18-12). Il pubblico sugli spalti s’infiamma, il toscano Bruni va a canestro, ma segna ancora Gatti al quale replica Medizza (22-16). Time-out targato Gessi al 17’; al rientro in campo Paolin in lunetta fa 2/3 e capitan Santarossa in penetrazione in area, segna il canestro del +10 ( 26-16). Cecina reagisce con un canestro di Fratto, una bomba di Caroti e, sulla sirena, va a segno ancora Fratto. Il secondo tempino termina con i nero-arancio avanti di tre lunghezze: 26-23.

Al rientro dall’intervallo, Toscano prima e Gambolati poi segnano e operano il sorpasso (26-27); segna dalla linea della carità anche del Testa (1/1), riprende Santarossa che lancia il nostro play Quartuccio, che infila la retina avversaria con una bomba che fa esplodere il palazzetto (29-28). Ora si lotta su ogni palla e i toscani si fanno aggressivi, subiscono falli e in lunetta segnano quattro punti consecutivi con Zaccariello e Caroti (29-33), ma ci pensa ancora Paolin a ricucire con una bomba, al quale risponde Del Testa con un canestro (32-35). I ragazzi di Pansa tentano di contrastare al meglio l’aggressività degli avversari che, con Fratto, si portano al 35’ sul punteggio di 32-37. Giovara all’attacco subisce fallo e in lunetta fa 1/2; ancora Giovara a segno con un bel canestro riavvicina i sui (35-37).In questa fase del match, il gioco viene sovente spezzettato da molti falli commessi da entrambe le parti fino al 28’ col fallo di Dell’Agnello su Gatti,  che dalla lunetta non sbaglia 2/2 e parità: 40-40. In lunetta ci vanno anche Zaccariello, Tomasini, Fratto e Gatti, che non sbagliano, e si chiude il terzo periodo in perfetta parità: 44-44.

Nell’ultimo periodo, Cecina è decisa a chiudere positivamente la gara: segna prima Fratto, poi Tomasini dalla lunetta fa 1/2, ancora Fratto con una tripla, al quale risponde Paolin e infine Caroti con canestro e tiro aggiuntivo, per un fallo subito da Quartuccio, lancia Cecina al +5 (47-52). L’energico Giovara subisce fallo e in lunetta è chirurgico 2/2, mentre sull’altro fronte Gambolati è bravo a liberarsi dalla marcatura di Zucca e segna da sotto le plance; possesso palla Gessi, la sfera è tra le mani di Paolin che scaglia un dardo da tre, si gira verso il pubblico e ruggisce: 52-54. Boato del Pala Loro Piana, che non spaventa Gambolati che segna; Giovara subisce fallo va in lunetta e fa 1/2 (53-56). Ora si gioca con forte intensità e agonismo, con i valsesiani che non mollano: Gatti trova l’ennesima tripla e l’incontenibile Tomasini, a sei secondi dalla fine, buca la retina avversaria, mette la freccia e sorpassa: 58-56! La festa viene rovinata ancora da Gambolati, che segna il canestro della parità :58-58. A due secondi dalla fine del match, coach Pansa chiama time out e catechizza i suoi; al rientro sul parquet la rimessa è nero-arancio: Quartuccio subito a Gatti, ma il suo tiro s’infrange sul ferro: si va all’overtime!!

 

Apre le danze Paolin (60-58) e Giovara trova ancora la forza di schiacciare con agilità (62-58). Subito coach Campanella chiama time-out per decidere quale strategia usare. Al rientro in campo segna Gambolati, al quale si oppone l’inesauribile Tomasini (64-60). Ancora Gambolati lanciato in attacco viene fermato fallosamente da Paolin, va in lunetta e segna 2/2: ancora parità! Ci pensa capitan Santarossa a riagguantare il punteggio (66-64) ma ancora Gambolati in lunetta riporta per l’ennesima volta il punteggio in parità. Tomasini non molla e firma il sorpasso, Caroti subisce fallo da Paolin va in lunetta e fa 1/3, infine in lunetta ci vanno Giovara e Gatti che dalla linea della carità non sbagliano. Suona la sirena che decreta la bella vittoria di Valsesia Basket su GR Service Cecina 72-67!  Grazie ragazzi!!!

Ora riposo inaspettato per gli Eagles, che avrebbero dovuto disputare sabato 20 febbraio 2016 la partita a Pistoia contro Bottegone, che però e stata ufficialmente spostata al 5 marzo 2016 alle ore 21:15 per alcuni problemi tecnici all’impianto del Palasport di Pistoia, approfittando della sosta del campionato per la disputa della Coppa Italia.

                       #GOOOEAGLESS!!   

 

Maria Letizia Bertini

Marco Pimazzoni

 

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author