Vanoli Cremona, conferenza stampa di coach Cesare Pancotto in vista della sfida contro Dolomiti Energia Trentino

“Il primo pensiero è che questa è una gara che richiede grande cura dei particolari, attenzione alle piccole cose come possono essere un rimbalzo, una palla recuperata o un aiuto difensivo. Questo lo dobbiamo fare con impatto sulla partita e anche sulla continuità nella partita. Un focus sia sulla lettura iniziale sia sullo svolgimento dell’incontro. L’altro pensiero è che dobbiamo fare la partita sugli uomini e sulle giocate; penso agli uno contro uno, ai pick & roll e ai rimbalzi. Lo dobbiamo fare con i sensori accesi sia in attacco che in difesa su tutti questi aspetti. Sono tutti elementi che permetteranno di indirizzare o nel caso recuperare la partita. Dico anche che dobbiamo giocare con l’umiltà della provinciale ma con la fiducia di una squadra della metropoli. Ci siamo conquistati nel tempo, come squadra di nicchia, la possibilità di giocare con questo obiettivo. Abbiamo sempre espresso personalità, continuità e qualità tali che ci hanno permesso di strappare questo biglietto. Giochiamo contro una buona squadra che fin qui ha espresso grandissime capacità sia in campionato che in coppa. Per quanto ci riguarda non importa quanto veloce giocheremo, ma la velocità dobbiamo deciderla noi”.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author