Vanoli Cremona, firma Giampaolo Ricci

La Vanoli Basket Cremona comunica di aver raggiunto un accordo fino al 30 giugno 2019 con Giampaolo Ricci, 25enne ala grande di 201 cm per 102 kg, nella scorsa stagione in forza alla Orsi Derthona Basket Tortona, con cui ha raggiunto i playoff promozione. Ricci vestirà la maglia numero 8 della Vanoli Basket.

Nato a Roma il 27 settembre 1991, Ricci cresce nella Pallacanestro Chieti prima di passare a 16 anni alla Stella Azzurra Roma, con cui arriva per due anni alle Finali Nazionali Under 19 prima di fare il suo esordio in Serie B nella stagione 2009/2010, segnando 8.0 punti con 4.7 rimbalzi di media in 30 gare. Nella stagione seguente migliora le sue cifre fino a 12.0 punti con 8.1 rimbalzi e 2.5 assist di media, guadagnandosi la chiamata prima nella Nazionale Under 20 e poi al livello superiore da parte dell’Assigeco Casalpusterlengo in DNA.

A Codogno resta per quattro stagioni: nel 2013 raggiunge la semifinale promozione, nel 2014 in A2 Silver la finale promozione persa con Mantova in una stagione da 10.7 punti e 5.6 rimbalzi di media. Nella stagione 2014/2015 replica più o meno le stesse cifre (10.4 punti e 5.3 rimbalzi) nonostante il passaggio all’A2 Gold, venendo chiamato anche per l’All Star Game di LNP.

Nella stagione 2015/2016 passa alla Tezenis Verona, dove viaggia a 6 punti e 3.8 rimbalzi di media mentre nell’ultima stagione è uno dei protagonisti della sorprendente annata di Tortona, con 9.5 punti e 6.2 rimbalzi e 1.7 assist di media in 38 gare tra regular season e playoff, dove gioca nonostante un infortunio allo scafoide e con gli Orsi arriva ai quarti di finale uscendo contro Trieste.

ANDREA CONTI – “Giampaolo è un giocatore che abbiamo sempre ammirato per dedizione e durezza mentale: è un lungo duttile, che può giocare due ruoli ed è tosto fisicamente. E’ un ragazzo intelligente e ambizioso, un leader in ogni squadra dove è stato: caratteristiche che ben si sposeranno con una squadra come la nostra che ambirà a fare bene”.

GIAMPAOLO RICCI – “Sono contentissimo di essere stato chiamato da una società importante come la Vanoli, che considero un club di Serie A aldilà di come sia andata l’ultima stagione, e della stima dimostratami da un coach come Meo Sacchetti. Cremona era la mia prima scelta, sto già contando i giorni da qui al raduno e sono pronto a fare di tutto per vivere con il club una stagione da protagonisti: per me personalmente significa rimettermi in gioco, e penso di essere pronto dopo la stagione di Tortona, che ringrazio per aver trovato un grande ambiente”.
Fonte: sito ufficiale Vanoli Basket

Commenta
(Visited 48 times, 1 visits today)

About The Author