Vanoli Cremona, Sacchetti: "Dobbiamo avere un approccio più aggressivo rispetto alle ultime uscite"

Vigilia di campionato per la Vanoli Cremona che, domani alle 19:05, scenderà in campo al PalaRadi contro la Fiat Torino, fresca di cambio di allenatore. Una partita che mette di fronte una squadra, i lombardi, terza in classifica con 16 punti, mentre l’altra, i piemontesi, ne hanno la metà esatta, 8.

Giochiamo contro una squadra che finora non ha espresso in pieno le proprie potenzialità e che nell’ultima settimana ha avuto qualche problema. Ma noi dobbiamo pensare solo a noi stessi” – spiega Sacchetti – “Torino avrà sicuramente una reazione, ma noi dobbiamo concentrarci solo su di noi. Non dobbiamo pensare a chi abbiamo davanti, che sia l’ultima o la prima in classifica. Per noi devono essere tutte uguali, sono tutte squadre forti“.

Domenica dovremo avere un atteggiamento iniziale diverso da quello avuto nelle ultime partite casalinghe” – aggiunge Sacchetti – “Dobbiamo avere un approccio più aggressivo che ci faccia commettere anche più falli, ma che non ci faccia regalare nulla fin da subito agli avversari. E questo atteggiamento non dipende dal palazzetto in cui giochiamo, ma da una nostra predisposizione e prontezza mentale“.

Commenta
(Visited 47 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info