Vanoli Cremona, Borsatti: "Noi in Europa? Al momento prevale il no"

La Vanoli Cremona di coach Sacchetti sta vivendo un’annata che Oltreoceano definirebbero for the ages. I lombardi, infatti, a quattro giornate dalla fine della regular season sono al 3° posto in classifica in Serie A, con un bottino di 34 punti (17-9) e a -2 dalla Reyer Venezia 2° e a -6 dall’Olimpia Milano capolista. Ma, sopratutto, quest’anno è arrivata la vittoria alle Final Eight di Coppa Italia di Firenze, battendo in finale l’Happy Casa Brindisi per 83-74.

Alle prospettive di partecipazione alle coppe europee nel 2019/20, però, pone un freno il vicepresidente della Vanoli Cremona, Davide Borsatti: “Le coppe europee? La percentuale di partecipazione in questo momento è del 30%, più no che sì insomma” – ha spiegato Borsatti al La Provincia – “Ci sono delle ragioni economiche innanzitutto, ma anche gli impegni in Nazionale di coach Sacchetti. Poi è chiaro, le cose possono cambiare, soprattutto se qualche azienda dovesse decidere di darci una mano“.

Commenta
(Visited 42 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info