Pall. Varese, Caja: "Per il prossimo anno cerchiamo cinque stranieri ed un italiano"

Dopo aver sfiorato l’accesso ai Playoff di campionato, chiudendo al 9° posto con 32 punti, dopo essersi qualificati alle Final Eight di Coppa Italia (eliminazione ai quarti per mano della Vanoli Cremona futura vincitrice del trofeo) ed essersi fermati in semifinale in FIBA Europe Cup (eliminazione nel doppio confronto con i tedeschi dell’s.Oliver Wurzburg, poi battuti dalla Virtus Bologna), la Pallacanestro Varese ha deciso di rinnovare fino al 2022 il contratto di coach Attilio Caja.

Raggiunto dalla Gazzetta dello Sport, il 58enne nativo di Pavia ha fatto luce su quelli che saranno gli obiettivi estivi della società lombarda in chiave mercato: “Come tutti gli anni, perdiamo i pezzi migliori che si sono valorizzati da noi” – spiega Caja – “Stavolta tocca ad Avramovic e Scrubb. Per la prossima stagione l’obiettivo è confermare Cain, mentre Natali, Tambone e Ferrero sono ormai rinnovati. Il nostro obiettivo sul mercato è quello di cercare cinque stranieri e un italiano. Il mio rinnovo? Quel che posso dire è che c’è un bel feeling tra me, il presidente Bulgheroni, lo staff e i tifosi“.

Commenta
(Visited 50 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info