Pall. Varese, Caja: "Sappiamo qual'è la posta in palio. Siamo pronti"

Domani sera, ore 20.45, all’Enerxenia Arena di Varese l’Openjobmetis di coach Caja riceverà la visita dell’Oriora Pistoia. Una sfida molto importante per entrambe: a due turni dalla fine, i lombardi cercano due punti utili per la corsa all’8° posto; i toscani, invece, sono alla disperata caccia di punti salvezza. Così Attilio Caja, in conferenza stampa.

Abbiamo cercato di prepararci nel miglior modo possibile, consapevoli della posta in palio” – spiega Caja – “Sappiamo che sarà una partita difficile, contro un’avversaria come Pistoia che viene a Varese per giocarsi un obiettivo importante, ovvero la permanenza in Serie A. I ragazzi conoscono bene il valore del match e ci tengono molto a fare bene; me lo hanno dimostrato in settimana, svolgendo un ottimo lavoro in allenamento“.

Dovremo fare la nostra solita partita in difesa, facendo attenzione in particolare a giocatori come Tony Mitchell, L.J. Peak o Blaz Mesicek. Dovremo essere molto forti mentalmente ed essere pronti ad una partita importante. Ci siamo preparati bene, ma abbiamo ancora del tempo per arrivare ad avere il massimo della energia possibile, in modo da mettere in campo una prestazione di alto livello“, ha concluso l’head coach di Varese.

Dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Pallacanestro Varese.

Commenta
(Visited 29 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info