Varese-Cantù, la soddisfazione di Caja: "Il regalo perfetto per i nostri tifosi"

Ecco le parole di coach Attilio Caja al termine di Pallacanestro Openjobmetis Varese-Acqua S.Bernardo Cantù 89-71:

«Siamo molto contenti, parlo a nome di tutta la squadra, di aver fatto un bel regalo di Natale a tutta la gente, che magari ha sacrificato qualcosa per venire qua. Dopodiché permettetemi un ringraziamento particolare ai miei collaboratori: Jemoli, Bulleri e Diamante, hanno fatto un grande lavoro, hanno lavorato dalle otto di mattina per preparare queste partite ravvicinate, ci tengo che la gente sappia che c’è un ottimo gruppo di lavoro dietro alle quinte. Poi la squadra ha fatto una partita difensivamente solida, tenuto gli avversari a settanta punti e quindi così è più facile vincere le partite. Siamo partiti un po’ morbidi, ma dopo il timeout abbiamo dato un giro di vite in difesa e fermato il loro talento offensivo. Nel primo tempo abbiamo trovato un grande Scrubb, ma sappiamo che noi non vinciamo facendo un canestro in più degli altri, ma sfruttando la nostra difesa. Una vittoria importante, che ci fa guardare al futuro con fiducia e serenità per migliorare ancora.»

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Varese

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.
Per Info