Varese ci prova ma Ventsplis passa 88-82

La Pallacanestro Varese esce sconfitta dalle mura amiche del PALA2A con il risultato di 88 a 82 al cospetto di Ventspils. Dopo essere scivolati anche sul -18 nel terzo quarto, i biancorossi hanno reagito nell’ultimo periodo arrivando a stretto contatto con i lettoni che alla fine, però, hanno festeggiato. Varese tornerà in campo sabato sera (ore 20:30) nel match contro Torino, valido per l’ultima giornata del girone di andata del campionato italiano.

Dopo un inizio equilibrato sono gli ospiti a prendere in mano le redini del match portandosi sul momentaneo 3-11 spinti dai canestri di Janicenoks. Varese non trema ma anzi ribatte con Maynor, Eyenga e Johnson, la cui bomba riporta sotto i biancorossi (12-13). I ragazzi di coach Caja però non si fermano qui: sfruttando la freschezza di Ferrero, si portano in vantaggio mantenendolo fino al 19-18 del 10′.
I 5 punti consecutivi di Zelionis aprono il secondo periodo e riportano Ventspils in avanti. Eyenga risponde con una tripla, ma i lettoni tornano a sprintare fino al +7 (23-30), gap che Varese riesce a limare portandosi sul -1 (31-32) con i canestri da sotto di Anosike. Ancora una volta però la gli ospiti ribattono con precisione; a metà gara il parziale sorride a loro: 37-46.

Ventspils ricomincia il match a suon di bombe e i biancorossi, nonostante le ottime giocate di Ferrero ed Eyenga (bravi a rispondere con la stessa moneta), scivola inesorabilmente sul -18 (54-72), gap che Johnson riesce ad accorciare firmando il 59-72 del 30′.
Cavaliero e compagni tornano in campo con il coltello tra i denti ma la reazione, guidata dalle bombe di Johnson, è troppo tardiva. Alla fine il tabellone sorride ancora a Ventspils che si assicura la vittoria per 88 a 82.

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author