Pallacanestro Varese, Okoye guida la squadra nel successo contro Treviso

Varese, vittoria contro Treviso

Sesta vittoria in sette partite di precampionato per la Pallacanestro Openjobmetis Varese che si aggiudica la seconda semifinale dell’undicesima edizione del Torneo Internazionale “Città di Carole” – “Trofeo Sport System” ai danni della Dè Longhi Treviso con il risultato di 77 a 65.

L’inizio del match è equilibrato fino alla bomba di Avramovic che rappresenttora il primo strappo vero per la Openjobmetis che si porta sul 12-7 del 5′. Treviso impatta nuovamente, ma Tambone rilancia i suoi con una pungente penetrazione ed un assist per la tripla di Okoye che vale il +7 (19-12), gap che rimane invariato fino al 10′ (23-16).
La Dè Longhi comincia meglio la seconda frazione e si porta sul -5 (30-25), ma Varese non si lascia sorprendere, serra le maglie in difesa e, in attacco, dilaga con Ferrero, Waller ed Okoye fino al 49-32 del 20′.

I ragazzi di coach Pillastrini iniziano bene anche il terzo periodo trovando facili canestri da sotto con Brown e incredibili bombe dalla distanza con Imbrò. La Openjobmetis arranca davanti ma al 30′ è ancora in avanti: 63-54.
La Openjobmetis torna in campo decisamente più concentrata in occasione degli ultimi dieci minuti del match e trova canestro con Waller. Treviso reagisce e risponde con Musso e Fantinelli riportandosi a contatto sul -6 (68-62). A questo punto Varese torna incisiva davanti e, grazie ai cesti di Waller, Okoye e Cain, scatta nuovamente in avanti sul +13 (75-62) con 3′ ancora sul cronometro limitandosi a gestire il vantaggio fino al 40′.

I biancorossi torneranno in campo domani alle ore 20:30 per il match contro i russi dell’Avtodor Saratov che nella prima semifinale hanno avuto la meglio sulla Reyer Venezia con il risultato di 97 a 87.

Le parole di coach Caja

Ecco le parole di coach Attilio Caja al termine di Openjobmetis Varese-Dè Longhi Treviso: «Abbiamo giocato bene contro una squadra che ha giocato a zona per molto tempo. In particolare nella seconda parte di gara, quando abbiamo avuto qualche passaggio a vuoto in attacco, si è vista una buona difesa. Abbiamo tenuto bene e siamo riusciti a fare delle buone cose. Nel complesso è stata un’altra buona prestazione. Domani avremo un test molto più impegnativo dal punto di vista fisico ma anche in quell’occasione cercheremo di fare la nostra gara».

DÈ LONGHI TREVISO-PALLACANESTRO OPENJOBMETIS VARESE: 65-77


Dè Longhi Treviso: 
Brown III 16, Sabatini 7, De Zardo 1, Bruttini 11, Musso 9, Barbante 7, Poser, Imbrò 7, Fantinelli 7, Rota. Coach: Stefano Pillastrini.
Pallacanestro Openjobmetis Varese: Avramovic 5, Pelle 6, Ivanaj ne, Natali 5, Okoye 19, Tambone 2, Cain 8, Bergamaschi ne, Ferrero 11, Wells, Waller 12, Hollis 9. Coach: Attilio Caja.
Arbitri:  Vicino – Bettini – Boninsegna
Parziali: 16-23; 16-26; 22-14; 11-14. Progressivi: 16-23; 32-49; 54-63; 65-77.
Note – T3: 5/18 Treviso, 11/23 Varese; T2: 17/36 Treviso, 18/40 Varese; TL: 16/20 Treviso, 8/13 Varese. Rimbalzi: 22 Treviso (Imbrò 4), 47 Varese (Cain 9); Assist: 20 Treviso (Sabatini 7), 22 Varese (Tambone 7).

Commenta
(Visited 46 times, 1 visits today)

About The Author