Scipio Cup, Varese batte la Virtus Roma 84-76 e va in finale

La Openjobmetis supera la Virtus Roma ed approda in finale alla Scipio Cup – IV Memorial Matteo Bertolazzi. Match equilibrato quello andato in scena al PalaCiti di Parma che i biancorossi, ancora privi di Jason Clark e Josh Mayo, sono riusciti a vincere alla distanza riuscendo sempre a rispondere per le rime agli attacchi della formazione di coach Bucchi guidata dal duo Dyson-Jefferson. Ferrero e compagni domani giocheranno la finalissima contro Pallacanestro Trieste (PalaCiti alle ore 20:15).

Varese inizia con il freno a mano tirato e scivola sul -6 (2-8) colpita dai “cesti” di Dyson e Jefferson. Coach Caja si fa sentire con un timeout e scuote i suoi che tornano in campo con più convinzione trovando il primo vantaggio di serata (11-9) grazie a Simmons. La reazione della Virtus non si fa attendere e passa ancora dalle mani di Dyson che al 10′ fissa il punteggio sul 12-15. Peak accorcia dalla lunetta in avvio di secondo periodo e rilancia i suoi che tornano avanti con capitan Ferrero (20-18). Stavolta Roma non risponde e la Openjobmetis tenta la fuga con Vene, i cui canestri valgono il momentaneo +8 (33-25). A togliere le castagne in casa giallorossa è Baldasso, che guida i suoi fino al -1 del 20′: 37-36. Varese inizia nettamente meglio il terzo quarto grazie al supporto di Simmons, Jakovičs  e Vene; il vantaggio accumulato, però, viene ripreso da Roma che trova in Buford un ottimo terminale. La cosa non spaventa Varese che al 30′ è ancora in avanti: 61-58. La Openjobmetis controlla il ritmo del gioco anche in occasione degli ultimi 10′ del match; sono Peak e Vene a propiziare il +7 (78-71) del 37′ che, di fatto, chiude la partita. Al 40′ il risultato si fissa sul definitivo 84-76.

PALLACANESTRO OPENJOBMETIS VARESE-VIRTUS ROMA: 84-76 (12-15; 37-36; 61-58)
Pallacanestro Openjobmetis Varese: Peak 15, Tepic 2, Jakovičs 12, De Vita, Natali 2, Vene 14, Simmons 12, Mayo, Tambone 16, Gandini 3, Ferrero 8. Coach: Attilio Caja.
Virtus Roma: Moore, Alibegovic 6, Rullo 7, Dyson 14, Baldasso 10, Pini, Spinosa, Cusenza, Jefferson 10, Buford 17, Kyzlink 12. Coach: Piero Bucchi.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Pallacanestro Varese.

Commenta
(Visited 39 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.