Vasto Basket, altra domenica amara

Duesse Bk Martina vs BCC Generazione Vincente Vasto Bk 66-63

Martina Franca: Cunico 4, Bergamin 22, Varrone 2, Spera 15, Marra 12, Ragusa ne, Dell’Agnello 0, D’Arrigo 6, Luis Marengo 5, Caroli ne. Coach: Russo.

Vasto: Grassi 4, Di Tizio 9, Jovancic 27, Casettari 13, Brighi 2, Dipierro 6, Marino ne, Pace 0, Cordici 2, Peluso ne.Coach: Luise.

Domenica amara per la BCC Generazione Vincente Vasto Basket che torna con una sconfitta da Martina Franca. Al termine di un match combattuto da entrambe le squadre, a spuntarla sono stati i padroni di casa, capaci di agguantare nell’ultima parte quel vantaggio necessario per portare a casa i due punti in classifica. Nella prima parte di gara, ogni volta che i pugliesi hanno provato l’allungo, c’è stata la pronta reazione dei biancorossi che sono riusciti ad andare anche in vantaggio in qualche frangente, sfruttando la buona vena realizzativa di Casettari e del solito Jovancic. Allo scadere di secondo quarto è stato Dipierro, con una bella tripla, a riportare la situazione in parità sul 34-34 con cui si è andati al riposo lungo. Al rientro sul parquet la Vasto Basket ha tentato la fuga, riuscendo ad accumulare due possessi di vantaggio, salvo poi subire il controsorpasso firmato Bergamin a fine terzo quarto. Match in equilibrio e padroni di casa pronti a sfruttare la loro maggiore intensità in attacco per arrivare ad un +6 (56-50) che poi si è rivelato decisivo per l’economia del match. Infatti, complice qualche errore a rimbalzo e in lunetta, Dipierro e compagni non sono più riusciti a riagguantare il pari. A nulla è valso il forcing finale per il 66-63 con cui è terminata la partita.

Per come è andata la partita il risultato poteva essere benissimo quello opposto – ha commentato coach Sergio Luise al termine della sfida -. Non posso dire che l’abbiamo buttata via perché in realtà non siamo mai stati realmente avanti, piuttosto è stata una partita giocata punto a punto. Abbiamo commesso delle ingenuità che dobbiamo mettere in conto in questa fase della stagione vista la bassa età media della nostra squadra, sapevamo di pagare qualcosa in termini di esperienza”. L’allenatore della Vasto Basket non nasconde il suo “rammarico, perché l’avevamo preparata bene. In questo momento c’è delusione per la sconfitta subita. Da domani cercheremo le cose positive, sicuramente ci sono stati diversi miglioramenti, è positivo anche il costante recupero di Vincenzo Dipierro che, quando tornerà al 100%, sarà davvero molto utile”. Per la BCC Generazione Vincente Vasto Basket arriva ora un ciclo di partite toste. “I ragazzi devono sapere che per vincere devono mettere in campo qualcosa in più degli avversari in termini di carattere, grinta e forza fisica aspettando tanto dal suo pubblico. Domenica prossima affronteremo Ortona, non sarà una partita semplice ma giochiamo in casa e vogliamo vincere”.

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author