Virtus Bologna, Djordjevic: "Vittoria importante, ma dovevamo chiuderla prima"

Positivo il debutto in campionato per la Virtus Bologna che, al Paladozza, ha sconfitto 74-67 la Virtus Roma, neopromossa in Serie A. Queste le considerazioni di coach Djordjevic a fine partita: “La vittoria è sempre importante. Ovviamente si è visto un inizio abbastanza lento, dovuto al lavoro svolto negli ultimi giorni e anche alla tensione, che man mano si è poi sciolta. Grandissimo rispetto verso la Virtus Roma, che ha disputato un’ottima partita. Ci hanno creduto fino alla fine e nell’ultimo quarto ci hanno anche spaventati“.

Nell’ultimo quarto dovevamo chiudere la partita e non fare giocate da highlights. La difesa è stata positiva, non abbiamo mai mollato un centimetro, mentre in attacco dobbiamo ancora migliorare da sotto e nel cercare qualche passaggio in più” – continua il coach serbo – “Ora dovremo recuperare le energie e i giocatori avranno una giornata libera. Da venerdì si torna in palestra. Altro aspetto sul quale dobbiamo lavorare sono i liberi, fondamentale dove non abbiamo fatto bene. Hunter? Ha avuto un ottimo impatto dalla panchina, mentre Markovic doveva finire così come ha iniziato; ma quando la benzina finisce anche il cervello ne risente“.

Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.