Virtus Bologna, presentato Teodosic: "Voglio portare la Virtus ai massimi livelli"

Il giorno tanto atteso è finalmente arrivato. Milos Teodosic è stato presentato ufficialmente al popolo delle Vu Nere.

In una Palestra Porelli gremita di tifosi, sponsor e giornalisti, il play Serbo è stato accolto con cori di ovazione e applausi.

“Ringrazio il Presidente Zanetti, la dirigenza e i tifosi. Non mi aspettavo un’accoglienza così calorosa” – racconta Milos Teodosic – “Sono arrivato in un grande Club, con una storia importante; ma io sono qui per portare la Virtus ancora più in alto”.

Non si pone obbiettivi il play serbo ed incita i tifosi: “Sarà una grande stagione, voglio vincere con questa maglia; vedrete, ci toglieremo tante soddisfazioni”.

Parla anche della squadra: “parlando con lo staff, mi sono reso conto di essere entrato a far parte di una grande squadra, fatta di professionisti e di ottimi giocatori – continua – sono molto sereno, ho lasciato gli infortuni alle spalle; adesso sto bene, mi sono allenato per tutta l’estate e sono pronto per partire con la Nazionale”.

Gli chiedono anche del rapporto con Djordjevic: “la prima volta che ho parlato con lui della Virtus è stato lo scorso febbraio; sono bastate una paio di ore, non avevo bisogno di essere convinto per giocare qui a Bologna.”

Continua il campione serbo: “La prima final four che ho visto nella mia vita è stata della Virtus – questa canotta è stata indossata da grandi campioni come Danilovic e Ginobili; voglio fare la storia di questa squadra come hanno fatto loro”.

Gli chiedono anche del suo contratto: “non penso mai al futuro, neanche nella mia vita privata, penso solo al mio presente, e il mio presente è la Virtus.”

Anche gli sponsor hanno partecipato attivamente alla conferenza ringraziando pubblicamente il Presidente Massimo Zanetti e l’Amministratore Delegato Luca Baraldi, per il grande colpo di mercato e per l’impegno e la professionalità con cui stanno guidando la società.

Finita la conferenza, Milos è stato circondato dall’affetto dei tifosi; il nostro campione si è reso disponibile a numerosi selfie, abbracci e ha firmato numerosi autografi.

Il play serbo, nei prossimi giorni tornerà in Serbia, per la preparazione in vista dei Mondiali di Cina 2019.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Virtus Segafredo Bologna.

Commenta
(Visited 45 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.