Venezia, Batista si presenta: "Che bello essere in una delle città più belle del mondo"

In attesa di arrivare a Venezia, Esteban Batista, il nuovo centro dell’Umana Reyer, ha rilasciato oggi le prime dichiarazioni da giocatore orogranata, dopo la firma sull’accordo che lo legherà alla Società fino al termine della stagione: “Per me tornare in Italia in un club ambizioso e competitivo come l’Umana Reyer è una grande opportunità. Non vedo l’ora di arrivare a Venezia e dare il mio contributo per cercare di raggiungere i playoff nel migliore dei modi e ottenere il miglior risultato possibile. L’anno scorso con Milano abbiamo disputato un gran finale di campionato e ho voglia di contribuire per cercare di fare qualcosa di altrettanto importante qui a Venezia.

Ho deciso di accettare l’offerta dell’Umana Reyer perché è una Società importante, che lavora seriamente, e la squadra è competitiva. E’ una grande opportunità per me essere parte di questa Società, perché, oltre ad essere ambiziosa come me, rappresenta una delle più belle città del mondo. Inoltre, il clima respirato nei playoff 2016 mi ha aiutato ulteriormente nella scelta di indossare la maglia orogranata e voglio ancora ringraziare la Società per questa opportunità.

Nell’ultimo mese ho seguito con più attenzione le partite dell’Umana Reyer: mi metterò a disposizione di staff e compagni per essere il più possibile utile alla squadra e a fare tutto ciò che ci potrà aiutare a vincere le partite.

Ho ricordi intensi del Taliercio dagli scorsi playoff: il tifo in tribuna era incredibile. Sono sicuro che da oggi sarà ancora migliore, perché questa volta non giocherò da avversario. Non vedo l’ora di arrivare a Venezia ed incontrare i miei nuovi compagni e tifosi”.

Fonte: Ufficio stampa Reyer Venezia

Commenta
(Visited 34 times, 1 visits today)

About The Author