Venezia vola in finale! Sarà sfida tricolore con Trento

1°QUARTO: 3 gli assist di Logan nel solo 1°quarto, la combo americana smazza assist cercando soprattutto il gioco interno prima con Fesenko e poi con Jones alla ricerca del mis-match con Batista, i due lunghi della Scandone sfruttano i vantaggi realizzando 6 punti e addirittura 4 falli subiti. 4 i rimbalzi offensivi per Venezia che generano 6 punti (2 triple), i lagunari sono presenti anche in questa gara6 mentalmente e nonostante l’inizio ottimo della Scandone rimangono in scia grazie anche alla lotta sotto i tabelloni. Punteggio del  1°quarto: Avellino 24 Venezia 21

2°QUARTO: 10-0 il parziale di Venezia nel corso del 2°quarto, la Reyer gioca coralmente in attacco trovando anche ottima % da oltre l’arco (10/16 62%) soprattutto con Filloy e Peric, buono anche il lavoro in difesa visto che Avellino oltre al gioco interno non trova alternative, brava la squadra di De Raffaele a limitare i due campioni irpini Ragland e Logan a 3 punti nel quarto. Punteggio dopo il 2°quarto: Avellino 43 Venezia 52

3°QUARTO: 11 i rimbalzi offensivi per l’Umana, Venezia continua a passarsi il pallone in modo perfetto e coralmente, come dimostrano i 4 uomini già in doppia cifra, le triple non entrano più come nel 1°tempo (2/6 nel quarto), ma la lotta a rimbalzo premia ancora una volta la squadra di De Raffaele che addirittura aumenta il vantaggio. 10 le palle perse per Avellino, una chiave di tutta la serie e che ha penalizzato la squadra di Sacripanti, gli irpini si affidano troppo al talento individuale delle sue “stars” che però non trovano continuità e anche la soluzione interna con Fesenko-Jones viene via via neutralizzata dagli oro-granata trovando gli adeguamenti giusti nell’intervallo. Punteggio dopo il 3°quarto: Avellino 56 Venezia 70

4°QUARTO: Avellino, con molta confusione in attacco, pian piano rientra sfruttando un calo vistoso di Venezia che smette di attaccare come i primi tre quarti. Salgono in cattedra sia Logan sia Ragland (38 punti in due), ma Peric in post basso e da oltre l’arco è perfetto e mantiene gli irpini a distanza di sicurezza. Alla fine Venezia vince e vola in finale anche se con un pizzico di brivido, per colpa di 2 perse filate che potevano far rientrare gli uomini di Sacripanti. Punteggio finale: Avellino 83 Venezia 84 

MVP PERIC (21 punti; 2 rimbalzi; 4 assist; 12 valutazione)

PUNTEGGIO SERIE: AVELLINO 2 VENEZIA 4 

VENEZIA APPRODA IN FINALE CONTRO TRENTO

Commenta
(Visited 57 times, 1 visits today)

About The Author

Marco Papini Marco, 28 anni, diplomato in ragioneria e istruttore di 1°grado FIT. Seguo il basket da circa 8 anni tifoso dell'Olimpia e dei Denver Nuggets.