Verona in A1, il presidente Pedrollo conferma il tentativo

Non arrivano smentite, anzi, conferme. La notizia degli ultimi giorni secondo cui la Scaligera Verona starebbe pensando di iscriversi in Serie A è fondata e confermata.

Secondo quando riportato dalla testata locale TGGialloblu, il presidente Gialuigi Pedrollo avrebbe preso in seria considerazione questa possibilità a seguito della rinuncia di Pistoia (che si iscriverà in A2).

Il problema principale adesso riguarda il fattore tempo. Fino ad ora sono iniziati solo i contatti con gli sponsor ma l’assemblea di Lega è in programma per domani. In questa si dovrà infatti ufficializzare l’auto-retrocessione di Pistoia ed l’eventuale ammissione di Verona in A1 previa accettazione.

Entro fine mese infine dovrebbero essere presentati documenti e pagamenti finali. Infine il 30 luglio scade il termine per il passaggio dal dilettantismo al professionismo.

Un tour de force che potrebbe riportare Verone sul grande palcoscenico della LBA e, allo stesso tempo, risolvere parte dei problemi della Lega, riportando il format alle 18 squadre.

Commenta
(Visited 75 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.