Verso il derby con Falconara: la Ecoelpidiense ci crede

Entra nella fase caldissima la stagione della Ecoelpidiense Stella che nel giro di cinque giorni affronterà sempre al palas di Via Ungheria prima la Sandretto Falconara poi la Poderosa Montegranaro. Terza e seconda in classifica, due autentiche corazzate che hanno cambiato qualcosa rispetto al girone di andata.
Andando con ordine si comincia domenica 14 alle ore 18.00 quando la Sandretto dell’ex Pozzetti cercherà di proseguire il suo ottimo momento. Nonostante l’addio di Maganza e Tessitore la squadra di coach Reggiani ha trovato la giusta alchimia sfruttando appieno le potenzialità di elementi di assoluto valore come Alessandri, Di Viccaro, Ruini, Micevic ed Eliantonio. A dar manforte a questi cinque pezzi da novanta il classe 94 Mastroianni e l’ex di turno Pozzetti. Per i biancoazzurri, reduci da tre ko consecutivi, una vittoria servirebbe come il pane e tornando ad un girone fa la Ecoelpidiense Stella ha tutte le carte in regola per mettere in difficoltà il roster dorico. Al PalaRossini Falconara vinse 83-76 dopo un supplementare ma fu grande il rimpianto per Boffini e compagni che gettarono alle ortiche una vittoria già in tasca.
Le ultime uscite della Ecoelpidiense Stella non hanno mosso la classifica che resta non disperata ma sicuramente in bilico; si viaggia costantemente tra il sogno play-off e l’incubo play-out con una lotta serrata che vede coinvolte almeno sette squadre. Porto Sant’Elpidio ha però le capacità per giocarsi la sua partita con chiunque, come ampiamente dimostrato in tutta la stagione, servirà ora anche un pizzico di fortuna e l’aiuto del pubblico elpidiense.

Marco Biagetti

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author