Vince ancora la Mastria Vending Catanzaro, battuta in trasferta Maddaloni

Morale altissimo in casa della Mastria Vending Catanzaro che rientra dalla trasferta campana con una vittoria importante e di squadra. Due punti che confermano ancora una volta le capacità di un roster, che si è fatto ben conoscere all’interno di questo campionato, macinando punti e crescendo giorno dopo giorno. Contro Maddaloni, la Mastria ritrova la sua potenza anche sotto canestro, iniziando la gara con la realizzazione di ben cinque tiri da tre, soltanto nel quarto iniziale. Anche nel secondo quarto i giallorossi tengono la gara sotto controllo, costringendo più volte i padroni di casa ad allungare al difesa; i ritmi a questo punto si alzano, ma i giallorossi non mollano e proseguono tenendo in mano le redini della partita. Nella ripresa, la Mastria, dopo un primo iniziale testa a testa tra i due roster, allunga nuovamente il passo, realizzando nel terzo quarto un parziale di 0-9. Maddaloni, tenta ancora di riportare dalla loro parte gli equilibri e dopo una ripartenza che pareva far ben sperare per i padroni di casa, ecco che i ragazzi guidati da coach Andrea Cattani, superano ogni ostacolo, andando a concludere la gara con un distacco in doppia cifra che fa sorridere tutto l’ambiente giallorosso. La gara, infatti, pur proponendo un avversario all’altezza dei calabresi, racchiudeva in sé tantissime insidie; le stesse che ancora una volta non sono riuscite a frenare le potenzialità di un gruppo che saprà bene come difendere il suo meritato quinto posto in classifica. Intanto, il lavoro da fare, prima della chiusura dell’anno, è ancora tanto, la Mastria dovrà affrontare 2 gare in sette giorni; prossimi avversari Cassino e Palestrina.

SAN MICHELE MADDALONI – MASTRIA VENDING CATANZARO 57-68 (15-22, 17-15, 9-15, 16-16)

San Michele Maddaloni: Ragnino 0, Perillo 0, Caceres 19, Desiato 10, Marini 4, Garofalo 3, Rusciano 7, Chiavanno 0, Florio 4.

Mastria Vending Catanzaro: Carpanzano 8, Calabretta 0, Naso 18, Latella , Abassi 9, Di Dio 4, Sereni 14, Infelise 0, Cossari 9, Rotundo 9.

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author