VINCE ANCORA LA MASTRIA VENDING CATANZARO

Continua la corsa per mantenere viva la qualificazione ai play-off

Una gara per nulla facile e scontata quella che ieri pomeriggio è andata di scena al PalaPulerà e che ha visto la Mastria Vending Catanzaro battere un energico e spietato Maddaloni. I campani, infatti, in cerca di punti salvezza hanno tentanto fino all’ultimo secondo di strappare via ai giallorossi un risultato che poteva smuovere in positivo la parte bassa della classifica. Ma Carpanzano e compagni non mollano e nonostante una partita giocata bene solo a sprazzi riescono a centrare i due punti, proiettandosi così ancor di più nella dimensione play-off. Contro Maddaloni, infatti, gli uomini di coach Cattani non brillano e dopo un primo quarto da dimenticare riescono ad entrare in partita limitando al meglio la volontà degli avversari di riprendere in mano le sorti del proprio campionato.  In piena forma fisica, i campani, dimostrano che non sempre la classifica fotografa la realtà e le condizioni di un roster che, ieri, al PalaPulerà ha davvero ben figurato. In casa giallorossa, i ritorno in campo dopo la sosta del campionato ha presentato una Mastria che ha ancora tanto da dire e da dimostrare; anche ieri i troppo falli e qualche acciacco fisico non previsto non hanno permesso alla squadra catanzarese di essere sempre brillanti e pericolosi. La tenacia e la determinazione, miste alle ottime prestazioni di Carpanzano e Sereni, però, hanno permesso di chiudere in bellezza una gara tutto sommato equilibrata e davvero fondamentale per i campani arrivati a Catanzaro con la voglia di evitare a tutti i costi i playout. Le differenze tra le due formazioni si sono però palesate nel corso dei quaranta minuti e la Mastria è riuscita a resistere nel suo intento. Ciò che sarà importante, a questo punto, sarà però centrare bene l’obiettivo che si vuole raggiungere, cercando al massimo di non commettere errori e di sfumare cosi la ghiotta occasione play-off, ottimo banco di prova per un roster giovane e importante come quello giallorosso.

 

Mastria Vending Catanzaro – San Michele Maddaloni 81-78 (19-27, 27-16, 16-20, 15-20)

 

Mastria Vending Catanzaro: Carpanzano 24, Calabretta, Naso 6, Latella 7, Abassi 7, Di Dio 2, Rotundo 6, Sereni 25.

 

San Michele Maddaloni: Ragnino 6, Listwon 9, Caceres 21, Desiato 19, Rubbera 14, Garofalo 9, Pascarella.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author