Virtus Arechi: le parole di Menduto dopo la vittoria contro Catania

Molto soddisfatto coach Orlando Menduto dopo la sfida tra Virtus Arechi e Catania, con i campani usciti alla fine vincitori dalla trasferta in Sicilia.

“Ancora una volta, complimenti ai ragazzi. Hanno giocato una partita gagliarda sotto ogni punto di vista, malgrado la ben nota emergenza fisica con cui siamo costretti a fare i conti ormai da diverso tempo a questa parte. La squadra è stata brava a sfruttare i vantaggi generati dalle scelte difensive di Catania. I nostri avversari non hanno mollato mai disputando una prestazione di enorme abnegazione che rende ulteriormente merito allo sforzo fatto dal gruppo al fine di conquistare i due punti in palio.

Siamo stati capaci di togliere vantaggi al loro gioco, poi abbiamo subito un ritorno nell’ultimo quarto ma in quel frangente abbiamo avuto lucidità nel gestire il gap creato. Complimenti a Maggio e Villa per il playmaking messo in campo, il loro lavoro ha fatto sì che ogni singolo compagno di squadra si sentisse a proprio agio. Bravo anche Czumbel per la grande difesa nel corso di tutta la gara.

Ora, mettiamo per un pò da parte il campionato e ci immergiamo in questa fantastica avventura che è la Coppa Italia. Speriamo di recuperare Tortù, un giocatore estremamente importante per questo gruppo. Prepareremo al meglio la sfida con Cesena e daremo il massimo per ben figurare su un palcoscenico che siamo stati bravi a guadagnarci a suon di ottime prestazioni»,

(Fonte: Ufficio Stampa Virtus Arechi Salerno)

Commenta
(Visited 34 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per NBA24 e attualmente per SalernoGranata.it.